anello, esperimenti, estate, riciclo, varie, vita di tutti i giorni

Vetri di mare in una capsula

29 maggio 2013

Anello con vetri di mare

Ogni tanto mi imbatto in qualche negozio attrezzato che fa delle svendite. Ogni tanto entro cercando delle cose e poi esco senza aver trovato quello che mi occorreva ma con tante altre scemenze che “poi mi possono servire”.

In questo negozio svendevano una lacca vetrificante della quale ho sempre ignorato il nome e l’uso, ma  aiutata dal fatto di leggere resina ho subito colto l’opportunità di un acquisto immediato e di un uso ancor più rapido.

A dire il vero l’aveva già vista , o meglio avevo già ammirato dei lavori finiti, ma non avevo mai avuto l’occasione di lavorarla.

Questa lacca è un prodotto a due componenti, resina epossidica in uno e indurente nell’altra. Nella confezione è anche inserito un bicchierino dove si mischiano i due componenti nelle seguenti proporzioni, la resina sarà 3 volte dell’indurente, si miscela con l’apposito bastoncino di legno e poi si lascia riposare a seconda della necessità. Se si deve utilizzare per colate si lascerà riposare per 5 minuti se invece si intende stendere con il pennello si lascerà riposare dai 10 ai 30 minuti fino a che il composto non acquista una densità simile al miele.

Dovevo provare assolutamente, la prima cosa che mi è venuta in mente e anche la più semplice è eseguire una colata, ed è scattata la ricerca del contenitore adatto per contenerla. Di solito si usano piccoli contenitori di gomma tipo gli stampi da forno in silicone per i biscotti, ma io non ne sono in possesso un po’ perché sono all’antica un po’ perché non ho mai fatto tanti biscotti.

Cosa potevo utilizzare e non sprecare prezioso materiale per fare una prova?

Ho scelto quello che avevo in casa e soprattutto sotto mano, in un cassetto ho reperito una gabbietta dello spumante che tengo per fare le seggioline e poco più in la, in un altro cassettino dei reperti della spiaggia, sassi e  microscopiche conchiglie.

Bastava solo provare, ho usato solo una parte della gabbietta, cioè la coppetta in metallo che fungerà da piccola base. Ho inserito qualche sassolino , le conchigliette e ho versato il mio composto.

colata in resina su sassi per anello

L’attesa per l’asciugatura non è stata breve, ma una volta solidificato il tutto sono rimasta sorpresa da tanta bellezza e lucentezza.

Avevo tempo fa cercato di smaltare i vetri di mare in tanti modi, ma mai ero arrivata  un risultato così sorprendente.

Ho montato poi la mia capsula su di una base in metallo dorato con l’aiuto della colla a caldo.

anello con vetri si mare

Come primo esperimento poteva riuscire meglio…. ma anche peggio, direi di essere abbastanza soddisfatta soprattutto della lucidità dei vetri.

Sono pronta per prossimi esperimenti coloratissimi!

🙂

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply bietolina 29 maggio 2013 at 20:52

    Ho comprato della missione perchè era a metà prezzo, a che mi servirà se nn ho foglie d’oro? usero’ la stagnola

    ps. bellisssssssimoooooo

    • Reply islaura 29 maggio 2013 at 21:01

      Grazie Saretta!!!! 🙂

  • Reply veronica veramenteveronica.blogspot.it 29 maggio 2013 at 20:54

    che bello laura……. con la gabbietta dello spumante si ieri lo faccio subito…..
    fantastico!!!!

    • Reply islaura 29 maggio 2013 at 21:02

      Grazie Veronica, grazie di cuore 🙂

  • Reply ilariatj 29 maggio 2013 at 22:09

    Che genialata accidenti!!!non la sapevo mica quella della resina vetrificante!!
    E poi anche se hai preso su le prime cose che ti sono capitate a tiro,hai fatto un anello davvero strepitoso!!
    ciao
    ilaria
    Ps: passa da me se ti va, ho aperto un super giveaway! 🙂

    • Reply islaura 30 maggio 2013 at 6:11

      Ciao ,io l’ho sempre visto lavorato diversamente, usando gli stampi, poi tirando fuori la boccia o il cuore mettendo dentro quello che si voleva. Dalla necessità di non sprecarne e non potendoli far affogare nella resina a testa in giù, è nato lui 🙂
      Grazie dei complimenti Ilaria, grazie di cuore:)

  • Reply Lallabel 30 maggio 2013 at 8:20

    E’ stupendo! se copio spudoratamente non ti offendi vero? :DDD

    • Reply islaura 30 maggio 2013 at 9:51

      No, no, copia pure…. e… se puoi e se vuoi citami 😉
      Un bacio e poi fammi vedere la tua creazione!!!
      Grazie dei complimenti.

  • Reply mami 30 maggio 2013 at 10:50

    Sei una vera forza creativa! Adoro il tuo approccio di continua sperimentazione!

    • Reply islaura 30 maggio 2013 at 11:32

      Grazie Mami, grazie di cuore 🙂

  • Reply Melania 30 maggio 2013 at 12:46

    Ciao Laura,
    è bellissimo!!! Mi piace sia la forma che i colori 🙂
    Mi piace come riutilizzi i materiali.
    Anch’io nel mio blog valorizzo il riuso dei materiali… soprattutto la carta e la plastica per aiutare il nostro ambiente!
    Ciao
    Melania

    • Reply islaura 30 maggio 2013 at 12:58

      Grazie melania, grazie tante dei complimenti 🙂
      Non faccio nulla di particolare, uso quello che trovo.
      🙂 🙂 🙂
      Un abbraccio

  • Reply solitaMente 30 maggio 2013 at 13:50

    WOW …. che spettacolooooo 🙂 … LO VOGLIO!!!!
    Complimenti Laura … davvero brava!

    • Reply islaura 30 maggio 2013 at 13:55

      Grazie, grazie, grazie 🙂 🙂 🙂

  • Reply Stefania 30 maggio 2013 at 17:21

    Tu sei un genio. E’ da una mezz’ora che giro per il tuo blog e tutto è meraviglioso. Ho lavorato per anni in un negozio di prodotti per belle arti e hobbistica, e di gente che si credeva creativa ne ho vista anche troppa. Potresti farli arrossire quasi tutti! Complimenti!

    • Reply islaura 30 maggio 2013 at 18:15

      Grazie dei complimenti,grazie di cuore Stefania!!!
      Troppo buona e non penso di meritarli neanche 😉 io ci provo, ecco, senza tante pretese perché spesso sbaglio, perchè molte volte non mi riescono le cose, perchè magari non mi piacciono 😉 insomma ci provo e tante volte non ci riesco!!!! 🙂
      Ma il bello è proprio sperimentare e mettersi in gioco!!!
      Tanti cari saluti e un abbraccio!

  • Reply Elena 30 maggio 2013 at 17:38

    Bellissimo! Riesci sempre a stupirmi!

    • Reply islaura 30 maggio 2013 at 18:16

      Grazie Elena!!!!
      🙂 🙂 🙂 🙂

  • Reply stefania 1 giugno 2013 at 14:22

    e bellissimo il tuo anello laura .. anche io ho da parte un vaso intero di sassolini e conchiglie piccole adesso sto provando a montare un girocollo infilando tutte queste conchiglie vetrini in un tubolare di rete… ma sicuramente avanzano e quindi se riuscissi a fare un anello come il tuo sarebbe un bel completo non credi? …mi metterò subito all’opera e spero non ti spiaccia se ti copio un po’…ti faccio una domanda tecnica.. i sassolini le conchigliette li hai incollati alla base oppure è bastato versare la resina che li ha incollati… bravissima laura … grazie per la tua simpatia
    stefania

    • Reply islaura 1 giugno 2013 at 15:10

      Ciao Stefania, grazie dei tuoi complimenti!!!!
      🙂
      e’ bastato fare la colata e il tutto si incolla, insomma tu disponi i sassolini e poi versi sopra un po’ di resina bicomponente, vedrai che ne basta poca.
      Poi fammi vedere la tua creazione (se vorrai), so già che sarà stupenda!!!!
      Un bacio e buona giornata

  • Reply Lucia 24 giugno 2013 at 16:21

    Davvero bello quest’anello…sto curiosando anche gli altri tuoi lavori, tutti molto carini!
    Arrivo dall’iniziativa Top blogger, Ricordiamo l’estate in un progetto.
    A presto
    Lucia
    oggimisentocreativa.blogspot.com

    • Reply islaura 24 giugno 2013 at 17:24

      Grazie Lucia 🙂

  • Reply Claudia 25 giugno 2013 at 10:31

    Bellissimo questo anello, è da un po’ che tengo sott’occhio i vari utilizzi della resina, grazie per la dritta ^_^

    Arrivo dall’iniziativa Top blogger, Ricordiamo l’estate in un progetto..

    Ciao
    Claudia

  • Reply Perle di vetro disegnate | Mamma Felice 4 luglio 2013 at 9:35

    […] poi mi risollevo il morale e basta poco per farmi contenta, anche due vetrini di mare incollati su di una capsula dello spumante o un bracciale  creato su di un del tergicristallo rotto, mi tirano un po’ su il […]

  • Leave a Reply