esperimenti, tutorial, tutorial bimbi, vita di tutti i giorni

Tutorial: come fare T-shirt disegnata con pennarelli e alcool

5 novembre 2014

tutorial fai da te t-shirt disegnata con pennarelli e alcool

Emma a casa ammalata con lo stesso febbrone e la stessa malattia contagiosa del fratello.

Logicamente nulla di grave, solo un po’di febbre, mal di gola e raffreddore.

Nulla che la potesse fermare a letto.

Niente da fare, prima ha colorato una maglietta con dei colori da tessuto usando la tecnica del tie-dye e poi un’altra con la tecnica di pennarelli e alcool. La prima è ad asciugare o meglio in  posa per qualche giorno, per la seconda il discorso è diverso, asciugando subito vi posso far vedere cos’è scaturito dalle sue manine.

Un lavoro da fare in due, un adulto e un bambino. Alla piccola di casa ho dato la libertà di colorare la maglietta, a me (RIGOROSAMENTE in ambiente esterno) l’operazione di versare l’alcool a gocce.

Vediamo come si fa e cosa serve.

Occorrente come fare maglietta colorate fai da te con pennarelli e alcool

Occorrente:

  • t-shirt bianca;
  • pennarelli per tessuto;
  • bicchieri di plastica;
  • elastici;
  • alcool a gocce;
  • ferro da stiro.

Difficoltà del lavoro: facilissimo.

Tempo occorrente per la realizzazione: 30 minuti.

come fare una maglietta disegnata con colori e alcool

Foto 1: prendere la maglietta e decidere il posizionamento dei bicchieri.

Foto 2: posizionare gli elastici per fermare la stoffa.

Foto 3: con i pennarelli da tessuto disegnare lo spazio di stoffa trattenuto dall’elastico.

Foto 4: al termine, versare qualche goccia di alcool. Operazione di versare l’alcool a gocce, va eseguita in luogo esterno e rigorosamente da un adulto.

Foto 5: lasciare asciugare e rifinire con pennarello nero.

Foto 6: lasciare asciugare ancora (indicativamente qualche ora) e stirare dal rovescio.

tutorial Come fare maglietta colorate fai da te con pennarelli e alcool

come si fa Come fare maglietta colorate fai da te con pennarelli e alcool

Emma va fierissima della sua nuova creazione!

La amo!

Potresti essere interessato anche a :

13 Comments

  • Reply Aurora 5 novembre 2014 at 11:41

    Sono sbalordita.
    Ma l’alcol…quello rosa per far le pulizie?

    • Reply islaura 5 novembre 2014 at 12:27

      Ciao Aurora!
      Sì, sì. Quello normale, denaturato, per fare le pulizie.;)

  • Reply Beta 5 novembre 2014 at 12:38

    Bellissima! Emma ha ragione di andarne fiera… BravA!!! 🙂

    • Reply islaura 5 novembre 2014 at 12:46

      Emma ringrazia <3

  • Reply Anna 5 novembre 2014 at 13:45

    Ma e’ bellissima!

  • Reply Elena 6 novembre 2014 at 0:47

    Ma è bellissima, mi sa che la provo questa tecnica:-)

    • Reply islaura 6 novembre 2014 at 7:49

      Fammi sapere Elena!
      Unico accorgimento, non fare asciugare troppo il colore , dunque l’alcool non agisce. 😉
      Baci, baci.

      • Reply Elena 6 novembre 2014 at 15:20

        Grazie della dritta:-)

  • Reply marta 6 novembre 2014 at 8:19

    Ma che forza, potrebbe essere figlia di Picasso.
    bella idea Geniale.

  • Reply lorenza 13 novembre 2014 at 16:47

    ma poi a lavarla in lavatrice che succede?hai già provato se regge?mi piacerebbe un sacco tentare di farne una per me…

    • Reply islaura 13 novembre 2014 at 16:58

      Niente, se usi i colori per tessuti rimangono e tengono i lavaggi 😉
      Certo la devi lavare con acqua tiepida e stirare sul retro una volta che hai disegnato 😉

      Baci!

  • Reply caterina 17 marzo 2016 at 17:56

    ciao io oggi ho provato con i colori per la stoffa ma quando ho messo alcool il colore non si è sfumato ,se uso pennarelli normali si , ma ho paura che lavando la maglietta va via tutto il colore ..aiutooo

    • Reply IsLaura 4 aprile 2016 at 19:22

      Ciao Caterina, mi è sfuggito il commento 🙁
      Devi provare con altri colori indelebili 😉

      Un bacio

    Leave a Reply