anello, gomma, tutorial

Si è rotto il tergicristallo

22 maggio 2013

Anello con tergicristallo rotto

Da qualche parte l’ho scritto che ho tenuto anche i tergicristalli della macchina, sono sicura che l’ho scritto da qualche parte ma non ricordo più dove, oppure è solo nella mia testa…comunque li ho tenuti e per qualche tempo.

Già ho la macchina che è cieca da un occhio, che ha un cerchione rotto perché l’ho lasciato su di un bordo di un marciapiede a Celle Ligure, già è sporca da far schifo, ci mancavano solo le gomme lisce e il tergicristallo che non facesse il suo lavoro.

Insomma mi sono trovata di notte con la macchina guercia, le gomme lisce e il tergicristallo che non spazzolava e naturalmente pioveva a dirotto. Un pericolo costante. E’ che non ci tengo tanto, ma urgeva una risistemata, e meno male è arrivato chi alla macchina ci tiene più di me, il marito.

Ha portato a la macchina dal meccanico e mi ha cambiato, gomme, luce e tergicristalli. I tergicristalli avevano l’obbligo di ritornare a casa e così è stato.

Non so ancora quanto mi chiederà il meccanico per tutto il lavoretto, cosa mi consigliate, mi accendo un mutuo a tasso fisso o variabile?

Per me sarebbe più semplice donargli un rene.

Bando alle ciance che mi deprimo, con la gommina ho creato un anello solo con un insieme di nodi, ma vediamo come è andata.

Anelli così ne avevo già fatti un po’ di tempo fa con dei cordoncini sintetici arrotolati nelle tonalità pastello.

Occorrente:

  • tergicristallo rotto o fettuccia o nastro arrotolato
  • mastice nel mio caso, colla per tessuti o colla a caldo negli altri
  • forbici

collage anello con tergicristallo

Seguire le righe gialle.

Fare un semplice nodo, con il capo di destra infilare il filo dentro al nodo precedentemente fatto, questo nodo servirà come base, il primo invece costituirà la parte superiore.

Rimpicciolire il primo nodo, da adesso in poi si lavorerà solo su questo.

Prendere il capo di destra  e farlo passare dentro al foro, fuoriuscire da sotto, girare a sinistra e infilarlo sotto ai nodi appena  creati.

Prendere il capo di sinistra, accostarlo ai due nodi di destra infilarlo sotto e sfilare verso destra.

Incollare e tagliare i fili in eccedenza.

Io in questo caso ho azzardato qualche giro in più ma la base della lavorazione è questa.anello con gommina del tergicristallo auto

anello creato con tergicristallo rotto

Cosa ne pensate?

Attendo consigli sul finanziamento visto il periodo, fisso ,variabile, a 2, 5,10, 30 anni?

Visto la mia situazione economica disastrosissima, mi consiglierei il periodo lunghissimo!

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply Giò 22 maggio 2013 at 13:21

    Ciao Laura, geniale come al solito… che sia vero che il bisogno aguzza l’ingenio… ma bando alle ciance… tolgo la veste di creativa e metto quella da contabile ( che non sono ne mai potrei essere)… meno soldi si hanno meno rate bisogna fare… più rate = più interessi = spendere di più… per la legge che più ne hai più ne accumuli e meno ne hai piu ne spendi, purtroppo ê così..

    I soldi non fanno la felicità, verissimo, ma non ê che averne ci renderebbe infelici no? un bacio, Giò

    • Reply islaura 22 maggio 2013 at 13:26

      Hai ragione Giò, grazie dei preziosissimi consigli, ne farò tesoro !
      Avercelo un tesoretto da parte sarebbe bellissimo 🙂 🙂
      Bacissimi

  • Reply laura 23 maggio 2013 at 7:49

    cosa ne penso?
    che tu sei fuori!!!!!
    ma come ti vengono certe idee???
    secondo me questa è la tua ricchezza.
    e te lo dice una che lavora in banca, eh

    • Reply islaura 23 maggio 2013 at 10:42

      Grazie Laura, son fuorissimo, lo so 😉
      Grazie delle bellissime parole, un abbraccione 🙂

  • Reply Melania 23 maggio 2013 at 8:59

    Ciao,
    sei veramente molto creativa… complimenti per questo anello tergicristallo! Favoloso 😉

    Anch’io non ho buone finanze, così per evitare problemi la macchina non ce l’ho!

    Melania

    • Reply islaura 23 maggio 2013 at 10:44

      Ecco vedi potrei eliminarmela anche io, visto quanto costa mantenerla in vita alla fine dell’anno pesa veramente troppo. Un lusso avercela che alla luce dei fatti non mi posso permettere 🙁
      Un abbraccio anche a te 🙂 🙂 🙂

  • Reply Rosalia 15 giugno 2013 at 22:58

    Ciao Laura, è da qualche giorno che ho scoperto il tuo sito, perchè ero in cerca di idee per dei progetti da fare con delle bambine Rom del doposcuola. Mi è piaciuta l’idea del tuo anello con i tappi di plastica http://www.mammafelice.it/2013/05/15/creare-un-anello-con-i-tappi/ ed è in questo post che hai parlato dei gommini dei tergicristalli che hai conservato! Puoi rassicurarti, non l’avevi immaginato!!! Mi piacciono molto i tuoi lavori, semplici e all’insegna del riciclo, grazie per la condivisione.

    • Reply islaura 16 giugno 2013 at 12:35

      Grazie Rosalia, grazie di cuore, ecco lo cercavo sul mio blog invece l’ho scritto su quello di Barbara,sono troppo svampita 😉 Grazie di tutto, un abbraccio enorme per tutte le belle cose che mi hai scritto 🙂
      Baci e buona domenica 🙂

    Leave a Reply