vita di tutti i giorni

San Valentino per me

14 febbraio 2015

San Valentino

San Valentino è la festa dell’amore, anche se di amore io ne vorrei tutti i giorni.

San Valentino per me da qualche anno non esiste e sono sicura che mai più esisterà.

San Valentino è stato uno dei giorni più brutti della mia vita.

A febbraio, i giorni che precedono questa data sono terrificanti.

Dolore, sofferenza, angoscia, ancora dolore e pianti. I giorni prima ripercorro la malattia e quello che è stato, ricordo tutto.

Ricordo qualsiasi particolare, movimento, sospiro, l’aria. Tutto.

E’ la vita… semplice dire “è la vita”.

Quella che porta a essere incinta del quarto figlio senza volerlo, quella che ti fa avere un padre sempre accanto che ti sostiene e all’improvviso scompare.

Quella che ti mette davanti a eventi brutali dove non c’è scampo.

Mio padre è morto di influenza.

E comunque se non fosse stato per lui, padre speciale, Emma figlia speciale e i miei figli, forse non sarei quella che sono.

La vita ha le sue bellezze e le sue crudeltà, grandi passioni ed enormi sentimenti, nel bene e nel male. Il collante di tutto è l’amore per le persone, per le cose (alcune) e quello che si fa.

Per questo non chiedo amore nel giorno di San Valentino, ma sempre.

Potresti essere interessato anche a :

15 Comments

  • Reply Melania 14 febbraio 2015 at 15:27

    Bellissime parole.
    Un bacione.

    Melania

    • Reply islaura 14 febbraio 2015 at 15:35

      Grazie Melania <3

  • Reply maddalena 14 febbraio 2015 at 20:05

    I nostri genitori sono le fondamenta della nostra intera vita, quando se ne vanno nulla può essere più come prima.
    Un abbraccio.
    Maddalena.

    • Reply islaura 14 febbraio 2015 at 21:23

      Grazie Maddalena, grazie di cuore <3

  • Reply kosenrufu mama 14 febbraio 2015 at 21:58

    provo solo ad immaginare il dolore. Sicuramente quello che dici è vero. L’amore è presente sempre, ogni giorno, e cercarlo, chiederlo e pretenderlo dalla propria vita ogni giorno è quello che le dona un senso.
    Un abbraccio

  • Reply Betta 15 febbraio 2015 at 8:28

    Non oso nemmeno immaginare la mia vita ‘dopo’….. :-((
    Certamente con un grande, immenso vuoto dentro…….!!
    Quando qualcuno ci lascia è sempre difficile e complicato ripartire, ma se questo avviene vicino ad una ricorrenza, gli anni dopo sarà impossibile viverla con gioia, qualunque essa sia.
    Un grande abbraccio!!
    Betta

    • Reply islaura 15 febbraio 2015 at 10:01

      Guarda Betta, forse sarò stata incinta, forse non so, ero in un momento particolare della mia vita. Ma non l’ho presa bene, per nulla.
      O forse lui era veramente una persona speciale, non saprei proprio.
      In me ha lasciato un vuoto enorme, incolmabile, anche se gli anni passano, inesorabilmente.
      Passerà. 😉

  • Reply Rosanna 15 febbraio 2015 at 16:27

    Cara Laura, forse agli occhi degli altri tuo padre sara’ risultato una persona normale, ma per te sara’ sempre speciale: e’il tuo papa’.
    Il tuo dolore lo capisco vedendolo ogni giorno al lavoro ( sono infermiera pediatrica in oncologia ) ed avendolo sperimentato personalmente.
    Anche per me febbraio e’ un mese da cancellare dal calendario. Anche mio padre e’ morto ai primi del mese e mio figlio ha avuto un incidente che lo ha reso paraplegico a 25 anni ( per colpa di uno che non ha rispettato la precedenza). Sono ormai 4 anni che e’ su una sedia a rotelle e ,credimi, e’ una sofferenza immane vederlo cosi!
    Ma, come dici tu, questa e’ la vita!
    Un abbraccio. Ros

    • Reply islaura 15 febbraio 2015 at 21:06

      Rosanna, non ho parole, mi spiace tantissimo.
      Che cose tristi succedono al mondo. 🙁 soprattutto ingiuste…
      Ti abbraccio fortissimo!
      Anche un bacio.

      Laura

  • Reply Isabel 15 febbraio 2015 at 20:47

    Amore, non solo a S. Valentino (peraltro festa imbruttita e commerciale), ma tutti i giorni, per sempre.
    Lui è accanto a me e non c’è giorno in cui non lo penso.
    Un abbraccio
    Isabel

    • Reply islaura 15 febbraio 2015 at 21:06

      <3 tantissimi cuori!

  • Reply Patrizia 16 febbraio 2015 at 11:13

    Mi chiamo Patrizia, passavo per caso da queste parti, mentre leggevo le toccanti parole, un brivido profondo…mi ha fatto subito pensare a mio cognato Carlo 46 anni, (per me come un fratello carissimo); persona splendida, intelligente, generoso, altruista nella maniera piu’ assoluta, volontario CRI, proprio in questo periodo di febbraio di qualche anno fa, un tremendo infarto in un attimo, ce lo ha portato via per sempre…. E da allora, nulla e’ piu’ come prima, e le festivita’ tutte, danno un sottile senso, quasi di “fastidio”, e non si vede l’ora che passino…! Conservo ancora l’SMS con gli auguri di buon anno che ci mando’ quel suo ultimo capodanno…! Peraltro una frase stupenda, sulla bellezza della vita…e ogni tanto me la rileggo da sola…! Condivido tutti i pensieri di chi ha scritto, pero’ anche se il tempo passa inesorabilmente; il vuoto lasciato diventa sempre piu’ abbissale, ed e’ lacerante… Patrizia. Grazie.

    • Reply islaura 16 febbraio 2015 at 11:23

      E’ vero, non passa mai Patrizia.
      Mio padre era un uomo in salute, un uomo attivo, andato in pensione da pochi mesi per aiutarmi nella gestione dei figli…
      Invece, il destino ha voluto così.
      E poi ci sono mille domande, perchè; se avessimo fatto, se avessimo detto, l’avessimo portato prima in ospedale.
      Domande senza risposte, e rimane solo un rimorso, un rimpianto, tutto.

      Sono sola al mondo, figlia unica lasciata sola. Ho la mia famiglia, quella sì, però mi piacerebbe avere ancora mio padre accanto.
      Un abbraccio forte!

  • Reply ilaria 26 febbraio 2015 at 11:31

    Carissima,
    le tue parole mi arrivano al cuore. Mio marito si è ammalato di leucemia quando io ho avuto la notizia di aspettare il nostro primo figlio, tanto desiderato. Il bimbo è nato, ma la malattia incurabile si è portato via un uomo giovane che voleva tanto vivere. Sto andando avanti, il mio piccolo sta crescendo…è la mia gioia. Nessun aiuto da parte della famiglia di mio marito, ma tanto dai miei, dagli amici, dai conoscenti.
    Ti abbraccio, Ilaria

    • Reply islaura 26 febbraio 2015 at 20:38

      Un abbraccio fortissimo anche a te <3
      Ciao Ilaria <3 <3 <3

    Leave a Reply