collana, esperimenti, tutorial

Rondine di primavera con un metro da sarta

27 marzo 2015

 come fare una rondine riciclando un metro da sarta

Dopo il cavallino a dondolo e il pesce realizzati entrambi con il metro da sarta, non poteva mancare una rondine!

Il volatile che da sempre è simbolo della stagione più bella dell’anno, non poteva che diventare un ciondolo per una collana, logicamente con materiali di riciclo.

Il metro da sarta è molto versatile, ma di difficile lavorazione, si incolla con difficoltà, con ancor maggior difficoltà si riescono a dare curvature e conferire rigidità. Questo esperimento è parzialmente riuscito, devo migliorare alcune fasi di ancoraggio e soprattutto valutare meglio le grandezze dei vari elementi.

Ma vediamo come è andata!

 come fare una rondine riciclando un metro da sarta

Occorrente:

  • metro da sarta;
  • colla a tenuta forte in gel;
  • forbici;
  • 2 anellini;
  • catena.

Difficoltà del lavoro: facile.

Tempo occorrente per la realizzazione: 20 minuti +tempo di asciugatura colla.

Adatto a chi: non a tutti, soprattutto a chi non ha pazienza.

Prima di iniziare: ho tagliato a metà il nastro dunque sarebbe risultato troppo alto. L’asciugatura richiede 1 giornata.

 come fare una rondine riciclando un metro da sarta

Foto 1: tagliare a metà il nastro da sarta.

Foto 2: tagliare vari segmenti di metro, incollarli.

Foto 3: sovrapporre e incollare il metro precedentemente tagliato.

Foto 4: per tenere in posizione i vari elementi aiutatevi con delle mollette. Il tempo di posa dipenderà dalla colla usata. Per la mia è occorso 1 giorno.

Foto 5: una volta asciutti tutti gli elementi fissateli al cerchio (testa). Lasciare asciugare.

Foto 6: inserire gli anellini, 1 sul becco e 1 nella coda. Unire la catena. Il lavoro è terminato!

 come fare una rondine riciclando un metro da sarta

 come fare una rondine riciclando un metro da sarta

Pronti per la nostra uscita di primavera!

Ricordatevi di mettere avanti le lancette dell’orologio domenica notte, dormiremo un’ora in meno ma acquisteremo un’ora di luce in più. Buona Primavera!

Seguimi su:

Facebook

Twitter

Pinterest

Instagram

Google+

YouTube

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

Leave a Reply