bracciale, catene, cotone, estate, fili, tutorial, tutorial bimbi, varie

Realizzare un bracciale a macramè: tutorial

11 giugno 2014

Bracciale a tipo dell'amicizia Questo tutorial mi servirà per la realizzazione che vedrete nel prossimo articolo, dove impareremo a fare una cintura proprio con questo lavoro a macramè. Una cintura DIY molto alla moda con cordini coloratissimi.

Unire tutto in un articolo non mi è stato possibile per la difficoltà del lavoro del primo e per il montaggio dei fili del il secondo, così ho pensato di dividerlo in due per una maggiore facilità di consultazione.

Per realizzare questo bracciale, ho usato cotoni grandi e una catena dorata. Ma vediamo nel particolare che cosa occorre e come si realizza.

Per la realizzazione di questo colorato bracciale dell’amicizia, occorre:

  • fili colorati, cotone grande (2 fili per ogni colore lunghi 1 metro);
  • catena dorata;
  • 2 coprinodi e  2 chiodini dorati;
  • chiusura dorata;
  • pinza e tronchesino;
  • supporto rigido con molletta;
  • forbici.

Opzionali: nappina e ciondoli.

Tempo d’ esecuzione: 2 ore.

Difficoltà del lavoro: facile.

Prima di iniziare: tagliare con l’aiuto delle forbici 8 fili di cotone, 2 per ogni colore lunghezza 1 metro. Fare 1 nodo per radunare tutti i fili, fermare sul supporto rigido per mezzo della pinza e  mettere in ordine da sinistra come segue: filo giallo, rosso, rosa azzurro, azzurro, rosa, rosso e giallo. Al termine, all’incirca 12 cm. fare un nodo semplice. La catena andrà divisa a metà (o utilizzata in parte) e inserita una parte a destra e a sinistra del bracciale.

step 1

Foto 1: disporre i fili: giallo, rosso, rosa azzurro, azzurro, rosa, rosso e giallo come in foto. I fili anche all’inizio andranno divisi in questo modo, per una maggior facilità fotografica ho preferito riprendere i passaggi successivi.

step 2

Foto 2: considerare la parte destra, prendere il primo filo, in questo caso il giallo, e il secondo (rosso), far passare il giallo dentro il rosso come la realizzazione un semplice nodo.

step 3

Foto 3: tenendo molto fermo il filo rosso, far scorrere il filo giallo fino all’apice del lavoro. ESEGUIRE IL NODO 2 VOLTE ripetendo i movimenti. Tirare bene il filo giallo.

step 4

Foto 4: ripetere i passaggi delle foto 2-3 per tutti i seguenti fili (rosa e azzurro). Al termine della parte di sinistra si avranno i fili in questa sequenza: rosso, rosa, azzurro e giallo. Il giallo da primo a sinistra è andato a finire al centro.

step 5

Foto 5: considerare la parte di sinistra e ripetere i passaggi delle foto precedenti 2, 3, 4, ricordando di eseguire il nodo 2 volte.

step 7

Foto 6: al termine degli annodamenti si avranno i fili gialli al centro.

step 8

Foto 7: annodare i fili gialli, 2 volte.

step 9

Foto 8: ecco come si presenta il lavoro quando è terminato il primo giro di colore (giallo). Proseguire con gli annodamenti lavorando i fili partendo dagli esterni. A una lunghezza di circa 12 cm eseguire un nodo bello stretto.

step 10

Foto 9: infilare 1 chiodino nel nodo.

step 11

Foto 10:  inserire la coppetta dorata e formare 1 anellino con l’aiuto delle pinze tonde. L’anellino servirà ad agganciare la catena in metallo.

I passo successivo è inserire la chiusura e se volete la nappina e i ciondoli.

Bracciale a macramè dell'amicizia

Per fare una nappina perfetta potete seguire questo mio tutorial!

Potresti essere interessato anche a :

4 Comments

  • Reply Lallabel 11 giugno 2014 at 8:05

    Che meraviglioso tuffo nell’acqua fresca, un tempo sapevo farli ma alla memoria mancava qualche passaggio… adesso grazie a te sono pronta per ripartire!

    • Reply islaura 11 giugno 2014 at 9:22

      Grazie cara, grazie di cuore. 🙂

  • Reply laura 11 giugno 2014 at 8:47

    grazie Laura.
    ho sempre desiderato fare questo tipo di macramè ma nonostante avessi visto tanti tutorial, non ci sono mai riuscita.
    il tuo rispetto a tutti gli altri dice di fare 2 nodi.
    forse che sia questo il trucco?
    c’è un motivo per cui fai due nodi anzichè uno?
    tutti i tutorial che avevo visto facevano un noso solo e il risultato “estetico” era uguale.
    o fai due nodi per dare uno spessore maggiore?
    ho visto anche io di recente una cintura con della fettuccia fatta con questo motivo e volevo farla….
    e ce ne ho una bellissima presa in oriente ma fatta con dei fili sottilissimi….

    • Reply islaura 11 giugno 2014 at 9:29

      Le cinture è un po’ di anni che le faccio, ma sono sempre stata reticente a fare tutorial per la complessità di immagini e proprio di giusta comprensione.
      All’inizio volevo fare dei video, ma alla fine ho provato a fare le foto, speriamo si capisca.

      Io ho imparato facendo 2 nodi. Ad esempio se tu fai una roba semplice tipo questo http://islaura.it/bracciale-colorato-per-bimbi/ facendo 1 solo nodo viene a spirale. Non ti so dire come e perchè ma ho imparato così 😉 ho provato in quello semplice a fare 1 nodo ed era una vera schifezza. 😉

      Baci

    Leave a Reply