cotone, tutorial uncinetto, uncinetto

porta cellulare all’uncinetto

28 novembre 2012

Possiamo regalarci o regalare un utile porta telefono semplicissimo , solo utilizzando un po’ di cotone e l’uncinetto adeguato 🙂

Ecco  a voi un piccolissimo tutorialino su come fare dei bellissimi Moustaches per poter abbellire ciò che si desidera.

Per quanto riguarda il portacellulare, cioè la costruzione della bustina , ci vuole poco , occorre ,o costruite un rettangolo con le misure precise del vostro telefono, oppure potete lavorare in tondo dopo aver avviato un numero di catenelle adeguato e poi proseguire sino all’altezza desiderata.

Ricapitolando, con il cotone e l’uncinetto si può partire in due differenti maniere:

  1. si avvia il lavoro a catenella, il numero deve essere uguale  ai cm della base del telefono ( 2volte la base + 2 volte lo spessore del telefono) e proseguire a righe sino all’altezza desiderata. A quel punto dopo aver fermato il lavoro si deve chiudere in due punti con ago e filo, per permettere al nostro rettangolo di diventare una busta.Io ho lavorato a mezzo punto alto.
  2. si avvia il lavoro a  catenella, il numero deve corrispondere ai cm della base del telefono ( 2volte la base + 2 volte lo spessore del telefono) , chiudere a punto bassissimo il cerchio , proseguire con 3 catenelle volanti e continuare a mezzo punto alto.Lavorare a giro per tutti i seguenti sino all’altezza desiderata. Al termine cucire solo la base.

Ho pensato di rifinire ulteriormente la parte superiore con un giro di punto basso in cotone bianco ,per chiusura fare un’ asolina a catenella e mettere un bel bottone bianco 🙂

Ora parliamo di baffoni:)

A voi foto, legenda e schemino;)


Avviare 27 catenelle, saltare un punto di base  e nella cat. seguente chiudere  con 1 punto bassissimo, , ripetere per altre 2 volte.Si formerà il ricciolino 🙂

Saltare una catenella e nella seguente fare un punto basso e procedere con  1 mezzo p.a, 1 punto alto, 1 punto altissimo, 1 mezzo p.a. 1 punto basso , si formerà il baffone curvato 🙂

Continuare come si vede in figura ripetendo i punti alla rovescia di come si sono fatti sino al punto basso centrale, cioè simmetricamente rispetto al punto centrale.

A questo punto sfilare il filo e cucire il moustaches dove si desidera:)

Ma non è finita qui con i baffi, sono un  ricordo del mio papà , ne riparlerò;)

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply July 28 novembre 2012 at 19:53

    C’è un premio per te….

  • Reply Beta 28 novembre 2012 at 20:00

    Mamma mia… io ogni volta rimango estasiata… ma come fai? Io sono così stanca che andrei in letargo 😉

    • Reply islaura 28 novembre 2012 at 20:40

      Ciao Beta , sai che non mi sono ripresa del tutto da Bologna, sono ancora frastornata ….ci vorrà del tempo per riprendersi 🙂
      bacissimi 🙂 🙂 🙂

    Leave a Reply