eco craft tour, esperimenti, estate, plastica, riciclo, stoffa, tutorial, tutorial bimbi, varie

Orecchini per l’Eco Craft tour

1 marzo 2013

orecchino con setaccio e maschera di carnevale

Oggi parte l‘Eco Craft Tour.

Eccomi puntuale e presente a questo un appuntamento mensile con un piccolo gruppo di craft blogger che ha il compito di svolgere il tema proposto mettendo in moto la propria creatività.

Io e altre blogger il primo di ogni mese ci diamo appuntamento per sviluppare un tema con diverse interpretazioni, io sono onoratissima a far parte del gruppetto di creative invitate da Alessia. In fondo all’articolo vedete l’elenco delle mie colleghe con i relativi link ai post, basta cliccare sul nome della creativa per giungere direttamente al loro articolo.

Possono partecipare tutte le blogger che hanno voglia di condividere le loro creazioni, anche con un post non attualissimo o scritto per l’occasione, l’importante è che rispetti l’argomento.

Oggi ci siamo date appuntamento per parlare di riciclo, in particolare quello di come riutilizzare i giochi dei bambini.

Non è stato semplice, di giochi in casa nostra ormai ne girano pochi, e quei pochi che sono a vista non sono toccabili, per cui mi sono buttata su quelli nascosti in cantina.

Ho aperto il sacchetto che contiene i giochi da spiaggia e ho deciso di riciclare un setaccio giallo, nessuno si accorgerà dell’ammanco. 🙂

Non contenta, ho prelevato da una vecchia cesta una vecchissima maschera di carnevale che nessuno ne rammentava l’esistenza, e anche  di questa nessuno ne sentirà la mancanza. 🙂

materiali giochi Forse non si vede bene, ma il setaccio è tutto sporco e la maschera è semidistrutta, la conformazione del setto nasale è quasi scomparsa e l’elastico che la dovrebbe tenere salda al viso è completamente usurato.

Più guardo queste foto più mi rendo conto che ho fatto bene! 😉

Vediamo che cosa ho combinato e come. Prima di tutto vediamo cosa serve.

Occorrente:

  • setaccio
  • maschera di carnevale con veletta
  • bicchierini colorati degli yogurt per bambini
  • base per orecchini intercambiabili, cioè quelli che non hanno anellino, basta solo infilare il pendente e il gioco è fatto
  • fora fogli
  • vecchie forbici

Ora posso farvi vedere come è andata.orecchini arlecchino con setaccio e maschera

La mia preoccupazione era il taglio del setaccio, cioè come tagliare la rete. Mi sono accorta con piacere che la plastica è dura ma non eccessivamente. Può essere tranquillamente recisa con l’aiuto di un paio di forbici. Ho così creato tanti triangoli di misure differenti.

Sempre con le forbici ho tagliato degli ovali dai vasetti dello yogurt, il passo successivo è stato di forare gli ovali. Qui non sono andata tanto per il sottile, ho preso una fora-fogli e li ho bucati.

Ho tagliato dalla veletta della maschera rossa due striscioline di stoffa e ho iniziato a infilare i triangoli e gli ovali di plastica alternandoli.

Un nodo alla fettuccia in pizzo e ho infilato il pendente nella monachella.

orecchino arlecchino

Questo è il mio risultato a metà, il primo orecchino è pronto, non resta che fare anche l’altro. 😉

orecchini con setaccio di plastica e maschera

Mi sono divertita a giocare con la fotografia.

Cosa aspettate ad andare a vedere le altre creazioni?

Ecco, in rigoroso ordine alfabetico le blogger che dovete assolutamente andare a sbirciare:

Alessia Gribaudi Tramontana la Super Donna e Mamma dell’evento

Barbara Pariettila mitica Speedy Creativa

Cristina Sperotto l’ Eco Designer per eccellenza

Doria Vannozzi la più Super di tutte Uncinetto, Maglia , Forcella, Riciclo…

Linda Bertola la Creativa a tutto tondo

Io  una qualunque .

🙂

Buona lettura.

 

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply Porta Fotografie con le Piastrelle di Gomma | Un'Idea Nelle Mani ... ricicla, riusa, riadatta, ricrea, inventa 1 marzo 2013 at 10:41

    […] a vedere anche gli altri recuperi di giocattoli fatti dalle craft blogger  Barbara, Linda, Laura  Cristina e Alessia che oggi hanno aperto questo […]

  • Reply ECO CRAFT TOUR: stand smartphone e tablet con vecchi Lego « Alessia, scrap & craft...Alessia, scrap & craft… 1 marzo 2013 at 10:52

    […] questa puntata dell’ECO CRAFT TOUR sono state invitate anche Barbara,  Cristina, Doria, Laura e Linda, andate a vedere le loro […]

  • Reply Lallabel 1 marzo 2013 at 11:47

    Belli e divertenti, super-estivi! Ma guarda te cosa si può ricavare da oggetti impensabili-… Adesso vado a fare un tour dalle altre creative!

    • Reply islaura 1 marzo 2013 at 11:54

      Grazie Lallabel, troppo buona, in effetti sono nati in due tempi,prima mi è venuto in mente il setaccio e poi ho trovato la maschera.
      Colorati sono colorati, ma anche tanto strani 😉
      Grazie dei complimenti e buon tour tra le creative 🙂 🙂 🙂

  • Reply vale 1 marzo 2013 at 12:08

    bellissimi Laura, e super allegri!! 🙂

    • Reply islaura 1 marzo 2013 at 12:09

      Grazie Vale. In effetti sono molto colorati 🙂 🙂 🙂

  • Reply ECO CRAFT TOUR marzo 2013 idee per riciclare giocattoli « Alessia, scrap & craft...Alessia, scrap & craft… 1 marzo 2013 at 14:36

    […] invitate che hanno svolto il tema mensile: Alessia (me medesima ), Barbara,  Cristina, Doria, Laura e […]

  • Reply BarbaraSpeedy 2 marzo 2013 at 0:01

    Ma daiii da un setaccio saltan fuori gli orecchini!!! Ma quante te ne inventi???

  • Reply Ork'Idea Atelier 2 marzo 2013 at 9:07

    E’ inutile, tu hai i colori dentro il tuo animo, continuerò a pensarlo… e guarda come li tiri sempre fuori! Belli e allegri, da indossare per ricaricare lo spirito. Grazie per la definizione… davvero TROPPO BUONA… 🙂
    Un abbraccio cara, buon weekend

    Cristina

    • Reply islaura 2 marzo 2013 at 9:21

      Grazie a te 🙂 🙂 🙂

  • Reply unideanellemani 2 marzo 2013 at 16:39

    Struzianti! 😀

  • Reply Alessia 4 marzo 2013 at 11:01

    inutile dire quanto sono felice di aver inaugurato questa piccola iniziativa, sono uscite fuori (e ne usciranno) idee meravigliose e meno male che non sapevi se saresti riuscita a creare, grazie Laura 🙂

  • Reply giacomo 16 maggio 2013 at 0:11

    Ho semplicemente aggiunto il tuo feed all’RSS Reader… continuo a seguirvi, Grazie!

  • Leave a Reply