legno, metallo, orecchini, varie

Orecchini con i legnetti

19 giugno 2015

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Qualche giorno fa abbiamo fatto un giro tra i monti, tra le mie montagne, quelle degli appennini liguri dove ho il mio rudere e vado per funghi. Durante la nostra gita abbiamo raccolto dei particolari legnetti, una volta a casa li ho tagliati e ne ho fatto dei particolari orecchini utilizzando pochissimi materiali.

Potrei chiamarli: orecchini “Natura”, non trovate che sia perfetto?

Vediamo cosa occorre e come si fa.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Occorrente:

  • legnetti di diverse forme e misure;
  • filo metallico 0,8;
  • trapano con punta piccola;
  • colla forte;
  • pinza e tronchesino.

Difficoltà: facilissimo.

Tempo di realizzazione: 10 minuti+asciugatura colla.

Adatto a chi? Tutti.

orecchini con legnetti e filo metallico

Step 1: dopo aver tagliato i legnetti, con l’aiuto del trapano forare i legnetti per una lunghezza di 2-3 cm. La profondità dipenderà dalla lunghezza del legnetto da forare.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Step 2: ecco come appaiono i legnetti forati.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Step 3: prendere il filo metallico e fare qualche prova, come la compatibilità della grandezza del foro e quella del metallo e la sua lunghezza.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Step 4: tagliare e piegare 2 porzioni di filo metallico.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Step 5: incollare il filo metallico nel legnetto, lasciare asciugare.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Step 6: ecco gli orecchini pronti.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Ne ho fatto 3 paia, eccoli che si stanno prendendo il loro tempo per fissare il metallo al legno.

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

orecchini-con-legnetti-e-filo-metallico-

Ora sono pronti per essere indossati!

Potresti essere interessato anche a :

5 Comments

  • Reply Sharita 19 giugno 2015 at 19:30

    Cosa si può dire, oramai, delle tue idee? Sono meravigliose nella loro semplicità. Hanno filo diretto con Madre Natura. Mi rammentano continuamente che spesso le cose più belle non si comprano con i soldi. Complimenti di nuovo.

    • Reply IsLaura 22 giugno 2015 at 9:18

      Ciao Sharita, grazie di cuore, intanto ti posso fare una domanda ma da dove arriva questo tuo splendido nome?
      Ciauuuu!

  • Reply Oltreverso 22 giugno 2015 at 8:28

    Io li adoroooooooo

    • Reply IsLaura 22 giugno 2015 at 9:20

      Paola, grazie di cuore, sono infinitamente semplici ma decisamente carini. 😉
      Baci-Baci.
      Un abbraccio fortissimo dalla Liguria <3

  • Reply Lallabel 28 ottobre 2015 at 9:00

    tu non smetti mai di essermi di ispirazione!

  • Leave a Reply