collaborazioni, sponsor, tutorial bimbi, vita di tutti i giorni

Mini portagioie con gli occhietti mobili

12 aprile 2013

Mini portagioie  con occhietti mobili

Continuano il lavori e continua la mia collaborazione con FunLab , la volta scorsa  avevo creato dei fiori con gli steli pelosi o nettapipe e ne avevo fatto un vasetto che è ancora qui a fianco a me. Devo dire che la primavera tarda ad arrivare e loro mi aiutano a colorare la giornata.

Oggi invece cambiamo materiale e vi farò vedere che cosa mi è venuto in mente guardando tanti gli occhietti mobili, a dire il vero erano loro che guardavano me. 😉

Il loro uso tradizionale sarebbe dare un apparato visivo alle creazioni, ma in questo caso gli ho letteralmente stravolto la funzione. Ho provato a creare un piccolo portagioie o meglio, porta orecchini viste le dimensioni. Se fatto più grande può tranquillamente diventare uno svuotatasche di dimensioni simili a quello fatto fondendo le perline Pyssla nel forno. 

Essendo una prova e avendo paura di dover buttare tutto il materiale l’ho realizzato piccolino, ma l’esperimento è riuscito per cui presto lo replicherò più grande.

Vediamo cosa occorre.

occorrente per fare il portagioie con occhietti mobili

Il contenitore può essere grande o piccolo tutto dipenderà da quando vorrete grande il risultato finale.

collage portagioie con occhi mobili

Ecco come si procede.

Ricoprire accuratamente il contenitore con la carta stagnola, passare un velo di colla sul fondo della carta, questo consentirà agli occhietti di attaccarsi.

Non eccedere in questa fase, ne basterà un velo. Poggiare i primi occhi uno accanto all’altro, aiutandosi con il pennello far si che la colla penetri tra gli spazi e che leghi gli occhi. Poggiare gli altri occhietti su tutta la superficie. Gli occhietti saranno così facendo saranno posizionati sia all’esterno che all’interno.

Lasciare asciugare, occorreranno diverse ore.

Staccare la  carta stagnola dalla creazione. Nel caso ci fossero dei residui di colla nella parte inferiore, questi si potranno staccare quando il tutto è asciutto.

mini portagioie  con occhietti mobili

piccolo portagioie con occhietti mobili

portagioie con occhietti mobili

Ora mi è venuta voglia di farne uno bello grande, ma adesso mi piacerebbe sapere che cosa ne pensate.

Vi piace l’idea? 🙂

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply abchobby 12 aprile 2013 at 12:51

    Ho usato gli occhietti per mille cose, li ho attaccati ovunque e ne ho anche stravolto la loro funzione ma questa mi mancava!! Fenomenale! Bravissima Laura!

    • Reply islaura 12 aprile 2013 at 12:56

      Grazie Elisabetta 🙂 🙂 🙂 🙂

  • Reply Melly 14 aprile 2013 at 15:42

    Ciao arrivo da Kreattiva, se ti va passa a trovarmi 🙂

  • Reply Anelli con gli occhietti mobili | Mamma Felice 16 aprile 2014 at 7:02

    […] ho provato a usarli in maniera diversa, una volta, quelli tondi bicolori bianchi-neri per farne un piccolo portagioie di occhi e colla, invece oggi li ho montati su basi in metallo per creare degli […]

  • Leave a Reply