collaborazioni

In visita alla Ferrero per #dolcimomentikinder

18 settembre 2013

 

Ferrero e i bambini

Se me l’avessero detto non c’avrei creduto.

Ho in serbo una seria lunghissima di aggettivi positivi tipo: bellissima, efficiente, pulita fino all’inverosimile, famigliare, grandissima, buona, profumata, perfetta.

Ma sarei banale.

In quest’Italia che si lamenta, che non lavora, che cerca a volte la crisi dove non c’è, che  trova la crisi per forza, dal pessimismo imperante, ho incontrato un’azienda in controtendenza.

Nella nostra povera Italia posso dire che c’è qualcosa che funziona e funziona anche bene. Forse sarà un caso, ma in Ferrero c’è gente che ci crede, che l’azienda la vive perché fa parte della sua vita  e che sente di aver costruito un pezzetto di impero mondiale. Posso parlarne solo bene perché chi lavora, trasmette quello, e nell’aria non c’è solo un un forte profumo di noccioline tostate e cacao, ma anche uno spirito che secondo me dovremmo avere tutti.

La  positività, e la famigliarità sono le cose che ho sentito di più,  forse è quello che manca in quest’Italia, che non trova la forza neanche di credere nei suoi sogni.

Le mie impressioni spirituali sono state sospinte da un coinvolgimento totale degli organi di senso. Appena sono scesa dalla macchina sono stata inondata da un costante profumo di cacao e noccioline tanto da mettere in crisi oltre al mio l’olfatto, coloro che mi permettono di tenere un andamento adeguatamente verticale, sentivo un piccolo svenimento costante, l’equilibrio è stato messo a dura prova.

Non parliamo poi quando i miei occhi hanno avuto il dono di  ammirare le meraviglie che Ferrero aveva preparato per noi.

dolci Kinder e Ferrero

Non solo le delizie che producono nel loro stabilimento, ma anche altro, doto il pranzo abbiamo potuto gustare le delizie alla Nutella e al cioccolato preparate per noi. E qui è entrato in gioco il gusto.

Il gusto è stato coinvolto per intero, il dolce imperante e il sapore del cioccolato ci hanno rincorso per tutta la giornata, ogni padiglione aveva un gusto diverso, un sapore che sapeva di buono, per cui assaggi, asssaggini e degustazioni a non finire!

Toccare  con mano questa realtà è stato un privilegio e un onore, soprattutto quando ho incontrato le mie amiche blogger e conosciuto Licià Colò.

Blogger da Ferrero e Licia Colò

Qui sopra potete vedere nell’ordine una bambina, la mamma nana della bambina (io) e Licia Colò, disponibilissima e gentilissima. Alla Fondazione Ferrero era presente con la figlia per la presentazione del nuovo spot di Kinder Cioccolato.

A fianco le 5 blogger più la sottoscritta in una grande foto di gruppo.

Come non potevamo rimanere contagiati da tanta gentilezza e bontà?

Ferrero disegno

Oltre ad aver fatto scorta in azienda, quando siamo arrivati a casa Gianluca ed Emma hanno fatto un disegno con i prodotti che ci erano stati gentilmente regalati.

Disegno ferrero e Kinder

Sono riusciti a immortalare  come in una fotografia i prodotti con una dovizia di particolari impressionante, ma non basta perchè ormai siamo Ferrero dipendenti come potete vedere nel video qui di seguito.

Ecco le nostra gesta al supermercato 2 giorni dopo…

Potresti essere interessato anche a :

6 Comments

  • Reply firmatocarla 18 settembre 2013 at 14:07

    Punto uno: mi adottate?
    Punto due: effettivamente la Licia Colò è altissima…
    Punto tre: siete bellissime
    Punto quattro: ho stranamente un languorino… qualcosa di dolce…
    Punto cinque: la foto di gruppo è fantastica!!
    Punto sei: non potrò mostrare questo post ai miei figli, se no chiedono di venire a fare merenda da voi. Tutti i giorni.
    …ci siamo capiti… ^_^

    • Reply islaura 18 settembre 2013 at 14:52

      AHAHAHAHAHAHHHHH!!!!
      Venite quando volete, la Nutella non manca 🙂

      Un abbraccio fortissimo a te e alla tua meravigliosa famiglia.
      Bacioni!

  • Reply BarbaraSpeedy 18 settembre 2013 at 23:16

    Sto svenendo dall’invidia…la Nutella scatena i miei istinti peggiori…hai presente Shining?? Al posto dell’ascia io ho il cucchiaino..sfonderei le porte per la Nutella!!!

    • Reply islaura 19 settembre 2013 at 8:48

      Ahahahahahahah 🙂
      Mi fai morire, sei troppo forte:)
      <3

  • Reply laura 19 settembre 2013 at 11:49

    ciao!
    pur non amando tanto questi prodotti e conoscendo persone che ci lavorano e che non descrivono tutto questo mondo dorato che hai visto tu…ti invidio tantissimo.
    Perchè io amo girare il mondo e visitare le fabbriche che aprono al pubblico, soprattutto quelle alimentari.
    quindi mi chiedevo: è una possibilità che hai avuto tu nell’ambito di una particolare iniziativa o è aperta tutti?

    Laura

    • Reply islaura 19 settembre 2013 at 14:26

      Ciao Laura,
      non so che dire, era un evento speciale per la presentazione del nuovo spot con Licia Colò e la figlia che sarà messo in onda dal 22 settembre.
      Non so come si faccia sinceramente.
      Baci

    Leave a Reply