inverno, legno, natale, tutorial, tutorial bimbi, varie

Il presepe in pasta di sale

9 dicembre 2013

presepe in pasta di sale

Questo articolo sarebbe dovuto uscire la settimana scorsa, ma per motivi di linea non ce l’ho fatta.

Mi cadeva spesso la linea, il router venerdì si è rotto, il pc portatile dove lavoro non andava né col cavo né senza cavo, un disastro su tutta la” linea”. Il fatto che alla fine i problemi li ho forse, e ci tengo a sottolineare forse, risolti solo ieri, ha fatto in modo che solo nella giornata di oggi potesse uscire l’articolo sui personaggi del presepe realizzati il pasta di sale.

Un lavoretto semplice che ho fatto con i miei bambini e che si può fare tranquillamente in casa, visto che si adopera solo acqua, sale fino e farina.

La pasta di  sale è economica e di facile realizzazione, non è tossica per cui facilmente maneggiabile da bimbi, ecco che cosa occorre:

  • 1 parte di sale fino
  • 1 parte di farina 00
  • 1/2 parte di acqua

Io la faccio così: in un frullatore frullo il più possibile il sale, lo verso in una terrina con la farina e aggiungo l’acqua. Inizio a impastare e se occorre aggiungo ancora un po’ di liquido a filo.

La pasta così ottenuta si può utilizzare subito o metterla in sacchetti di plastica e riporla in frigorifero. Può inoltre essere dipinta dopo la solidificazione oppure prima di eseguire il manufatto. Personalmente preferisco dipingerla dopo con semplici acquerelli.

La solidificazione può avvenire all’aria o in forno, nella seconda ipotesi il forno sarà a calore basso, per molte ore lasciando lo sportello socchiuso. Per far asciugare i nostri manufatti all’aria io solitamente sfrutto il calore dei termosifoni. Una volta asciugati  MOLTO BENE si potrà passare a stendere il colore e poi alla verniciatura, se occorre.

Nel nostro caso io ho pensato di porzionare la pasta di sale in questo modo.

parti di pasta di sale per personaggi presepe

ATTENZIONE: per maggiore comprensione fotografica ho usato una teglia nera, ricordate di lavorare i vostri manufatti su della carta da forno.

A sinistra trovate i pezzi per comporre Giuseppe e a destra Maria.

Differiscono poco, solo i capelli, Giuseppe ha in più la cintura e l’aureola . Per fare Gesù bambino che non trovate nella foto eseguite:

mangiatoia realizzate un piccolo parallelepipedo, un disco normale per rappresentare la paglia, una pallina per la testa e un altro parallelepipedino per il corpicino.

assemblaggio Maria presepe pasta di sale

Assemblare prima il corpo e poi capelli e il velo.

personaggi presepe in pasta di sale

Continuate anche per Giuseppe e il Bambino. A Giuseppe abbiamo fatto dei taglietti sulla veste.

Mettere ad asciugare.

presepe in pasta di sale

presepe in pasta di sale

presepe in pasta di sale

Una volta asciutti si potranno dipingere con gli acquerelli.

presepe in pasta di sale e legni del mare

Il nostro presepe di pasta di sale  ha trovato una capanna molto particolare, costruita con legni recuperati sulla spiaggia!

presepe in pasta di sale

Che cosa ne pensate?

Potresti essere interessato anche a :

4 Comments

  • Reply firmatocarla 9 dicembre 2013 at 10:37

    Sai che , visto che il piccolo ha distrutto una statuina in ceramica, stavo proprio pensando di fargliela costruire in pasta di sale? Sì, adesso sono proprio convinta!
    Non verrà certo come la tua meraviglia…e hai usato i legnetti…. 🙂

    • Reply islaura 9 dicembre 2013 at 10:43

      Ma non è una meraviglia!! l’abbiamo fatto con i bimbi, insomma…. però non ci lamentiamo 🙂

      Grazie di cuore <3
      Fammi sapere come riesce il manufatto, se lo fai grande, metti un filo metallico all'interno, rimane più rigido 😉

      Baci enormi!

  • Reply ana varinia 10 dicembre 2013 at 1:50

    Ciao Islaura!!

    Sono Ana, abito in Argentina. mi piace molto la tua lavore, la farei con mio bambino. faccio secondo ano di lingua italiana, scusa si non escrivo bene.

    bacio

    • Reply islaura 11 dicembre 2013 at 9:59

      Ma sei bravissima in italiano Ana, bravissima.
      Grazie dei complimenti!

    Leave a Reply