bracciale, feltro, perle, tutorial, varie

I bracciali del mammacheblog

28 maggio 2014

Bracciali con filo metallico e lana cardata e  perline

Tornata da 2 settimane dal Mammacheblog dove vi avevo già scritto i miei pensieri qui è detto che cosa mi sono portata a casa.Io però lassù ho portato qualcosa, qualche bracciale commissionato direttamente da FattoreMamma (emozionata e onorata, veramente) per le blogger invitate alla cena di venerdì sera.

Ma che cosa ho fatto? Il tema era il verde, un total green con qualche sprazzo di colore. Ma cosa creare? Soprattutto in pochi giorni?

La prima cosa che mi è venuta in mente è stata una collana. Verde, con ritagli di magliette riciclate, nostre magliette che non mettiamo più, una figata, ma poi mi sono resa subito conto che non ce l’avrei mai fatta in nessun modo, neanche avendo 200 magliette e 365 giorni.

L’alternativa era un anello, umhhh… l’anello l’avevo già spacciato lo scorso anno. L’alternativa delle alternative è stata fare 40 bracciali totalmente creati a mano dalla sottoscritta usando filo metallico di 2 misure, lana cardata e perline colorate.

Oggi vi faccio vedere cosa ho fatto e come si creano questi bracciali.

Occorrente per braccialetti in metallo

Occorrente per ogni bracciale:

  • filo metallico n° 0,8, 40 cm.;
  • filo metallico n° 0,6  1 metro e più;
  • ciuffo di lana cardata;
  • perline di vario tipo e colore;
  • pinze tonde e ricurve, tronchesino;
  • limetta.

Tempo di realizzazione: 10 minuti.

Difficoltà del lavoro: facile.

Prima di cominciare: il filo metallico lo trovate in merceria. Una volta tagliato il pezzo lungo date una limata ai tagli, questi eviteranno di pungere. Tagliate 2 piccoli segmenti lunghi 10 cm.,il filo più corto servirà per fissare la lana cardata al filo metallico di base. Quest’ultima verrà strappata e non tagliata, se possibile la lana cardata non deve essere mai tagliata con le forbici ma sfilata. La chiusura può essere fatta piegando solamente il filo metallico o con piccole decorazioni (riccioli) eseguiti con pinze tonde.

Collage per fare bracciali in lana cardata

Foto 1: tagliare 40 cm. di filo metallico da 0,8 e 2 segmenti da 10 cm. dal rocchetto 0,6.

Foto 2: strappare la lana cardata, ne occorreranno all’incirca 10 cm.

Foto 3: come si presenta la lana cardata prima della lavorazione.

Foto 4: poggiare la lana cardata sul filo metallico e fermare con un pezzetto di filo metallico sottile tagliato in precedenza. Si eseguiranno solo degli avvolgimenti.

Foto 5-6: avvolgere la lana attorno il bracciale, fermare anche dall’altra parte.

Foto 7: con un filo metallico lungo 1 metro avvolgere tutto la lana cardata con il filo metallico. Se volete potete infilare delle perline nella lavorazione. Con le pinze tonde ruotare il filo metallico di base per creare la chiusura.

Foto 8: effettuare 2 piegature come in foto, entrambe verso l’esterno. Il bracciale è terminato.

bracciale rosso con filo metallico e perline

Bracciale verde con lana cardata perline e filo metallicobracciali con filo metallico e perline

Ne ho fatto di diversi colori!

Facili, veloci, coloratissimi e soprattutto uno diverso dall’altro!

 

Potresti essere interessato anche a :

5 Comments

  • Reply firmatocarla 28 maggio 2014 at 11:52

    ma che bella idea! hai avuto una splendida intuizione, per la lana cardata, che so che ami particolarmente, quindi il tuo ce l’hai messo in tutti i sensi 😉

  • Reply Roberta 29 maggio 2014 at 12:30

    Ma che belli, bellissimi!!!!

    • Reply islaura 29 maggio 2014 at 13:17

      Ma grassssiiiiiieeeeeee!!!!

  • Reply Irene 30 settembre 2014 at 22:47

    Mi sono imbattuta per un fortunatissimo caso in questo tuo blog e…. Non ti lascerò mai più!!! Complimenti, crei delle cose meravigliose e non vedo l’ora di continuare a perdermi tra i tuoi post. Grazie per condividere tutte queste meraviglie.
    Irene

    • Reply islaura 1 ottobre 2014 at 6:57

      Grazie a te Irene, grazie di cuore!
      <3

    Leave a Reply