anello, riciclo, varie, vita di tutti i giorni

ecco di cosa sono fatti e #liberericette

13 gennaio 2013

anelli colorati di patate

Chissà di che che materiali sono fatti questi anelli?

Ci  eravamo lasciati così al termine del post di qualche giorno fa che vedeva protagonisti alcuni di questi anelli colorati.

I commenti sono stati tanti, mi avete persino stupito nella conoscenza di alcuni materiali sino ad allora sconosciuti, ma nessuno si è avvicinato. Io sono molto più basica, meno complessa o se volete molto ignorante.

A parte questo preambolo, l’ispirazione me l’ha fatta venire un’iniziativa partita da un gruppo di blogger su facebook “Liberiamo una ricetta #liberericette #freeearecipe” , insomma si parlerà di cibo, di condivisione di ricette il 31 gennaio a blog unificati.

Ci daremo appuntamento per lasciare circolare liberamente per l’etere una ricetta, o più ricette, come si vuole. Possono partecipare tutti, anche chi non ha un blog  troverà il suo spazio in altri che lo ospiteranno. Tutto solo per il gusto di farlo. Sarà anche l’occasione per la solidarietà, si potrà donare l’importo della spesa effettuata per la creazione del nostro piatto alla mensa per i rifugiati gestita dal Centro Astalli di Roma .La nostra ricetta sarà un piatto per chi è dovuto scappare dal proprio Paese.

Vi lascio un link importante sul blog di Chiara Peri, una delle mamme dell’iniziativa , in questo post trovate tante indicazioni approfondite su quello che si può o si deve fare  e poi naturalmente sulla pagina di facebook che vi ho segnalato prima.

La mia partecipazione è un azzardo, un forte azzardo, ma comunque mi sono messa in moto alla ricerca della ricetta.

Mamma mia io non sono brava per niente, in 317 articoli forse mezzo dev’essere stato dedicato a qualcosa di commestibile. Solo mezzo perché si trattava solo mischiare ingredienti senza alcuno sforzo se non quello della regolazione del microonde e poi perché io non ho partecipato alla preparazione, si sono arrangiati i miei figli in completa autonomia. Questo succedeva un anno fa, dopo di che non ho più prodotto nulla.

Non è che non sia capace, ma non mi applico come dovrei, sono sbadata , mi dimentico la roba e la cucina come tutte le cose ha bisogno d’amore e dedizione. Che a volte dimentico.

La ricerca della ricetta non è semplice se mancano le basi, comunque ha stimolato in me la riflessione sul diverso uso dei cibi in modo non convenzionale. In parole povere che cosa potevo farci con una patata  escludendo patatine fritte, purè e altre cose commestibili?

anelli di patate

Direi degli anelli, strani anelli stracotti e diventati peggio del marmo!:)

Ecco adesso ve l’ho detto, sono delle semplici patate coloratissime.

Sarà meglio che da adesso in poi mi applichi con più serietà e metodo per cercare una ricetta da proporre  quel giorno, intanto io ho messo le mani avanti e ho avvertito tutti della mia non padronanza dell’arte culinaria.

Vado a studiare qualche ricetta, quella di riserva ce l’ho già ma non ve la dico! 😉

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply Beta 13 gennaio 2013 at 22:00

    ok, che non era mais ci siamo, ma direi che definendole “patatine colorate” ci sono andata molto vicina 😉
    E mi fermo qui, perché davvero, tu hai sempre la capacità di stupirmi, ma come tu abbia fatto a far diventare di marmo le patate cotte resta davvero un mistero… 😛

    • Reply islaura 14 gennaio 2013 at 9:07

      Sono state cotte a puntino, forse un po’ troppo 😉
      In effetti quando hai scritto patatine ho detto, ci siamo, poi quando ho letto di mais…ummm io non sapevo neanche l’esistenza, comunque “sempre patatine sono” 😉
      Grazie infinite sei sempre gentilissima.
      Un forte abbraccio 🙂 🙂 🙂

  • Reply paroladilaura 14 gennaio 2013 at 9:10

    patate? Come le hai colorate?

    • Reply islaura 14 gennaio 2013 at 9:16

      acquerelli, li ho colorate con il pennello e i colori dei bimbi 🙂
      Logicamente dopo essere state cotte 😉

      Un bacio

  • Reply Alex 15 gennaio 2013 at 17:06

    Ciao, ho visto il tuo link su Share Your Link e ho pensato di fare un salto a trovarti. Se ti va di partecipare, noi siamo arrivate alla 45esima edizione del Linky Party by Topogina, in caso volessi essere dei nostri.

    Gia’ che ci sono, ne approfitto per fare un giro per il tuo blog e iniziare a seguirti.

    A presto, Alex Topogina

    • Reply islaura 15 gennaio 2013 at 19:12

      Ciao Alex grazie arrivo subito 🙂

  • Reply Alex 15 gennaio 2013 at 17:07

    Opps, mi sono accorta che gia’ ti seguo ovunque…

    • Reply islaura 15 gennaio 2013 at 19:11

      🙂 🙂 🙂

  • Reply carla 21 maggio 2013 at 11:15

    ciao
    mi spieghi come hai fatto???
    ciao

    • Reply islaura 22 maggio 2013 at 11:03

      Ciao l’ho tagliati e l’ho messi nel forno poi l’ho dipinti e verniciati 😉

      • Reply carla 27 maggio 2013 at 11:52

        grazie!! provo subito!

  • Reply Cristina 20 agosto 2013 at 12:55

    quanto tempo cotte?

    • Reply islaura 20 agosto 2013 at 13:21

      Sai che non ricordo benissimo?
      Qualche minuto per più volte 😉
      Attenzione alle parti sottili perchè bruciano…
      🙂

    Leave a Reply