tutorial uncinetto

DESCRIZIONE DEL PUNTO A FIORI

9 febbraio 2012
Ecco uno dei miei punti preferiti, un po’ macchinosa la descrizione, ma con un risultato sorprendete.
Questo è un work in progress di una fascia per contenere la mia capigliatura,ma può essere usato dove e come meglio si crede.
Un punto splendido che si può lavorare a giro, come nel mio caso o a righe, io qui di seguito metto la descrizione delle singole righe
Si può scegliere il filato e l’uncinetto che ci piace di più.
Dunque ecco a voi la guida descrittiva del lavoro.

Questo punto a fiori si sviluppa con un multiplo di 8 punti più due :
1 riga : a punto basso,
2 riga :*1punto basso,3punti catenella, saltare 3 punti e in quello seguente lavorare 1punto alto 2 punti catenella e 1 punto alto tutti nello stesso punto di base, 3 punti catenella, saltare 3 punti di base*,terminare la riga con 1 punto basso.
3 riga : 1 punto basso,*3punti bassi nell’arco dei 3 punti catenella,5 punti bassi nell’arco tra i due punti alti,3 punti bassi nell’arco dei 3 punti catenella*,1 punto basso sul punto basso.
4 riga : 3 punti catenella , 1 punto alto sul 1° punto basso,*1 catenella ,1 fiore( su ogni punto basso dei 5 punti bassi di base eseguire un petalo che si fa nel seguente modo **filo lento sull’uncinetto, entrare nel puno di base , filo sull’uncinetto ed estrarre una maglia molto lunga** eseguire 4 volte da **a**, mettere il filo sull’uncinetto e chiudere il petalo), tra un petalo e l’altro fare 2 punti catenella , terminare il 5°petalo ed eseguire due punti catenella ,1 punto basso sul punto basso centrale*,terminare con 1 punto alto.
5 riga : 3 punti catenella *1 punto basso tra il 1° e il 2° petalo ,3 punti catenella,1 punto basso tra il 2° e il 3° petalo,3 punti catenella , 1 punto basso tra il 3° e il 4°, 3 punti catenella , 1 punto basso tra il 4° e il 5° petalo*, terminare la riga con 1 punto alto.
6 riga :2 punti bassi , 3 punti catenella , 1 punto basso nell’arco di 3 punti catenella,*3 punti catenella, nell’arco centrale sopra il fiore lavorare 1 punto alto 2 punti catenella e 1 punto alto;3 punti catenella,1 punto basso nell’arco seguente,2 punti catenella ,1 punto basso nell’arco seguente*,terminare con 1 punto alto.
7 riga :1 punto basso *3 punti bassi nell’arco di 3 punti catenella , 5 punti bassi nell’arco tra i 2 punti alti,3 punti bassi nell’arco seguente, 1 punto basso nell’arco di 2 punti catenella*,terminare la riga con 1 punto alto.
8 riga :ripetere dalla riga 4.
Tra contare i punti, trovare la giusta concentrazione per schiacciare il tasto giusto sul computer, il mio post, che doveva essere piccolino è diventato biblico, ma sono soddisfattissima del risultato!

Scaldate l’uncinetto, che ora tocca a voi!
A presto!

Potresti essere interessato anche a :

14 Comments

  • Reply Perlablu 9 febbraio 2012 at 14:03

    Molto bello….grazie ^_^

  • Reply Agnese 9 febbraio 2012 at 14:43

    Oddio, è splendido! Ora che il puff stitch, oltre che divertente, è diventato anche chic, credo che lo userò davvero ovunque 🙂
    Grazie!

  • Reply Francesca Celani 9 febbraio 2012 at 14:52

    Bellissimo, come tutti i tuoi lavori!!

  • Reply laura 9 febbraio 2012 at 14:54

    grazie mille ragazze!!!:)

  • Reply Nicky Miranda 9 febbraio 2012 at 15:00

    Bellissimo punto,Laura!Grazie,prima o poi lo sperimento!:-)

  • Reply Maddalena 9 febbraio 2012 at 16:07

    grazie!!!!!!

  • Reply Gabriella 10 febbraio 2012 at 5:34

    Ottima l'idea della fascia per capelli, molto bello questo punto.

  • Reply Rossana 10 febbraio 2012 at 9:53

    Bellissimo, grazie!

  • Reply silvia 10 febbraio 2012 at 13:26

    Bellissimo!!!! grazie mille!

  • Reply laura 10 febbraio 2012 at 14:15

    grazie a voi!:)

  • Reply Fedeginia 16 febbraio 2012 at 19:51

    ma quanto mi piace!!!

  • Reply Elsa 18 luglio 2012 at 14:06

    awesome post…thanks for posting.http://www.celularcomchip.com

    • Reply viviana 11 ottobre 2012 at 19:45

      Questo punto a fiori è meraviglioso, credo che proverò a realizzarlo, grazie mille per averne scritto la spiegazione !!!

      viviana

      • Reply islaura 11 ottobre 2012 at 20:01

        🙂 🙂 🙂

    Leave a Reply