collana, cuoio, polyshrink, tutorial, varie

Come fare un nodo scorrevole

13 marzo 2014

collier smileEmmina, mia figlia, ha fatto un regalo alla sua amica e poi… poi sul più semplice, fatte le piastrine di polyshrink in completa autonomia, che comprendeva: scelta della fantasia, disegno sul foglio di polysh, ritaglio, foratura, cottura e montatura, si è persa sulla chiusura del cordino.

Del polyshrink , delle varie creazioni e di come si fa ne trovate vari post in questa pagina dedicata al materiale in questione.

Addirittura se non lo trovate, o non lo avete per casa lo potete realizzare da sole con le indicazioni che trovate qui.

Ritornando al regalino che ha fatto Emma, si tratta di una semplice collana con ciondoli personalizzati, smile colorati con pennarelli e cotti successivamente in forno. In fase di “montaggio” ha preso un  cordino scamosciato azzurro, lungo all’incirca 1 metro e tra i vari ciondoli (per tenerli distanziati) ha fatto dei semplici nodini.

Come chiusura che cosa fare?

Le opzioni erano 2 :

  • tagliare i 2 capi del cordino, fermarli con 2 fascette, unire anellini e agganciare 1 moschettone.
  • fare 2 nodi scorrevoli

Ha optato per la seconda opzione, in effetti quella più veloce, facile, economica e adattabile.

Il problema è come fare. La prima cosa è avere un cordino lungo perché deve essere parzialmente sovrapposto e poi adesso vi faccio vedere come si fa con una semplice sequenza fotografica.

cordino nodo scorrevole

nodo scorrevole

nodo scorrevole

nodo scorrevole

nodo scorrevole

nodo scorrevole

Si tratta di un semplice nodo , semplicissimo, da fermare bene.

sequenza nodo scorrevole

Un’unica accortezza stringete bene bene il nodo, per assicurare bene il cordino.

Questo tipo di chiusura si utilizza anche con i cordini cerati.

 

Potresti essere interessato anche a :

6 Comments

  • Reply Oltreverso 14 marzo 2014 at 7:42

    Tua figlia è sempre più brava … Prima o poi supererà la bravissima maestra!

    • Reply islaura 15 marzo 2014 at 12:54

      Mi ha già superato 😉 🙂

  • Reply firmatocarla 15 marzo 2014 at 0:44

    Ciao Laura!!!
    Conosco questo nodo fantastico e utilissimo ereditato dagli anni negli scout 🙂
    Tutte le collanine e i braccialetti che ho fatto (materiale permettendo..) hanno questa chiusura, perché sono una pigrona per cercare qualcosa di più elaborato…ed è comodissima perché si stringe e si allenta in un attimo!!!

    • Reply islaura 15 marzo 2014 at 12:55

      Infatti 🙂 semplicissimo e utilissimo, massima resa con minimo sforzo;)
      Un bacione 🙂

  • Reply Fare una collana con perle in 2 minuti – Is laura 17 luglio 2015 at 8:23

    […] speedy! Se non sapete fare il nodo cappio potete fare tranquillamente un’asola e realizzare 1 nodo scorsoio semplicissimo. Ho scelto il nodo cappio per la particolarità dei giri per cui puramente per una questione […]

  • Reply Come realizzare una collana con le spille da balia e le perline – Is laura 16 settembre 2015 at 13:25

    […] Foto 5-6: al termine fare 2 nodi scorsoi. Il link per la realizzazione di questi semplici nodi lo trovate QUI. […]

  • Leave a Reply