scarpa, spago, tutorial uncinetto

COME FARE DELLE SEMPLICI SCARPINE IN SPAGO

5 aprile 2012

Altre scarpine per una piccola bambolina.

Ecco finalmente la descrizione di come sono fatte queste scarpine.

Veramente il tutorial sarebbe dovuto essere sulle scarpine che avevo già eseguito in precedenza,ma queste differiscono solo nell’avere un fiocchetto sul davanti .

Per fare la versione con il cinturino che potete vedere qui bisogna solo fare una serie di catenelle e giunti alla lunghezza desiderata creare un’asolina, io visto che sono oggetti da vetrina non ho messo nemmeno un bottoncino, ma si può tranquillamente aggiungere.

Non ho potuto corredare il post da immagini passo-passo per un problema di foto di Blogger per cui seguite le indicazioni scritte qui di seguito.

Ho usato uno spago sottile , il più sottile che ho trovato dal ferramenta.

 Utilizzando un uncinetto n°2,5 ho iniziato a creare la soletta.

Dunque iniziamo…

Eseguire una catenella di 7 punti.

1°giro, nella catenella di base, la numero 6 eseguire 2 punti bassi continuare a punto basso sino a giungere alla catenella n°1 dove si eseguiranno 4 punti bassi proseguire a p.b. e fare 2 p.b. nello stessa catenella dalla quale siamo partiti per eseguire questo primo giro (catenella n°6), chiudere con 1 punto bassissimo.

Insomma tutto punto basso ma nei giri 4 punti bassi nella catenella corrispondente al giro.

2°giro, eseguire 1 catenella e 2 p.b. in ognuno dei 2 p.b. sottostanti continuare a p.b sino al giro, in ognuno dei 4 p.b. eseguire 2 p.b, proseguire a p.b. giunti al giro in ognuno dei 2 punti bassi sottostanti fare 2 p.b. chiudere con punto bassissimo.

Insomma raddoppiare i punti del giro sottostante da 4 punti ce ne saranno 8.

3° giro , 1 cat. 2 punti bassi nei punti del giro proseguendo con 6 p.b.poi lavorare a mezzo punto alto 1 m.m.a. e poi gruppi di 2 m.m.a in ogni punto del giro, proseguire a p.b. e raddoppiare i punti nel giro, chiudere con i p.bss.

Lavorare a p.b. ma nel giro che diventerà la punta allarghiamo la pianta con punti a mezza maglia alta.

4°giro, come il 3° aumentando nei giri , cioè lavorare 2 punti nel punto sottostante.

Non è detto che i punti siano corretti al 100% , dipende dal filato , dalla mano e considerate che lo spessore non è uniforme,regolatevi di conseguenza, non è detto che siano necessari tutti questi aumenti per cui adeguateli alle vostre esigenze.

E la soletta è fatta passiamo alla tomaia.

Lavoriamo tutti i giri seguenti a mezza maglia alta m.m.a.

5°giro, 2 cat., fare tutto il giro a m.m.a.chiudere con 1 p.bassissimo.

6°giro ,2 cat. proseguire per 11 punti a m.m.a. e poi chiudere i successivi 18 punti raggruppandoli a due a due, avremo diminuito i punti centrali della metà, continuare a lavorare semplici m.m.a. e chiudere il giro con 1 p.bss.

7°giro, 2 cat.proseguire con 9 punti a m.m.a e chiudere i successivi 12 punti raggruppandoli a coppie a m.m.a.,proseguire a m.m.a. e chiudere il giro con 1 p.bss.

8° giro il giro finale eseguito tutto a punto basso, terminato il giro, sfilare il filo e fissare con un ago.

Io qui ho preso un pezzo di spago messo doppio e ho aggiunto un piccolo vezzo, un fiocchetto centrale.

Spero di essere stata abbastanza chiara, nel caso vi occorressero chiarimenti, sapete dove trovarmi .

Auguri di buona Pasqua!

Potresti essere interessato anche a :

14 Comments

  • Reply Francesca Celani 5 aprile 2012 at 15:10

    sempre bellissimi i tuoi lavoro Laura!!

    • Reply laura 5 aprile 2012 at 16:17

      Grazie Francesca<3

  • Reply Ilaria 5 aprile 2012 at 17:31

    Veramente molto carine! Anch'io ho usato lo spago per più di qualche braccialetto o collana..mi piace molto il suo aspetto totalmente naturale e semplice – che poi è quello che è veramente… bravissima un'altra volta!!missà che te lo dirò spesso! ciao Ilaria

    • Reply laura 5 aprile 2012 at 18:21

      Grazie ilaria!!!!:)

  • Reply Stefania 6 aprile 2012 at 12:45

    Laura…… in mano tua diventerebbe un capolavoro qualsiasi cosa…!!! Ma sei fantastica! Bellissime le scarpine.
    Stefania

  • Reply nina 6 aprile 2012 at 13:22

    Bellissime ma senza lo schema grafico non riesco a capire i passaggi ,speciamente del terzo giro,scusa purtroppo sono alle prime armi. Complimenti per le tue creazioni originali e ben fatte .
    Ciaoo

  • Reply Ines 10 aprile 2012 at 8:21

    Bellissime!
    ***
    Nuovo Post: Jessica Simpson Vs Christian Louboutin

  • Reply Araci 17 luglio 2012 at 13:19

    have read all your articles and they are all great. congratulations for hard work on this website.http://www.digimantis.com

  • Reply Isabela 24 luglio 2012 at 15:29

    that’s true.http://www.maladiretasegmentada.com.br

  • Reply Valentina 21 agosto 2012 at 12:59

    Ciao Laura! Volevo dirti GRAZIE per questi tutorial!!
    Sono una meraviglia!Grazie per essere stata generosa nel condividerli con tutti!!!

    • Reply islaura 21 agosto 2012 at 19:24

      🙂 🙂 🙂

  • Reply FRANCESCA EQUAZIONI 28 giugno 2013 at 20:14

    BELLISSIME! complimenti!

    • Reply islaura 29 giugno 2013 at 9:01

      Grazie <3

  • Reply Bottoni fai da te dal riciclo creativo di una noce di cocco | Lecobottega Blog 9 marzo 2015 at 11:37

    […] di riciclo creativo come quello realizzato con le buste della farina, oppure da applicare a delle scarpine in spago, perfette come bomboniera per un […]

  • Leave a Reply