collana, nastro, natale, tutorial, tutorial uncinetto

Collana in 5 minuti

25 ottobre 2012

Fare una collana in 5 minuti si può , ve lo garantisco io e potete provare benissimo.

Oggi post su una collana che ho fatto in diverse versioni e diversi tessuti, ognuno dei quali reagisce in modo differente.

Quella che vedete sopra è la versione  realizzata con una striscia di tessuto ricamato con perline e paillettes, dove per renderla più “consistente” ho aggiunto un rettangolo di seta nera.

Dato che mi ha dato soddisfazione ne ho fatte altre , una con un insieme di nastri ,  l’altra usando una striscia di taffetà .

Inizio col dire che il motivo utilizzato è la catenella che si realizza all’uncinetto, se possedete uno di quegli uncini enormi, si può utilizzare quello. Se non ne avete in giro per casa si possono usare le mani, il risultato è identico.

La riuscita e la resa del lavoro dipende dalla struttura del tessuto e dalla sua larghezza, più largo  e consistente sarà più la collana sarà grossa . Stesso discorso per la lunghezza, più grosso è più ne occorrerà .

Indicativamente per quella in taffetà rossa ne sono occorsi 3 metri ,meglio sempre abbondare  che ritrovarsi senza 😉 L’altezza del nastro è 10 cm.

Adesso vediamo come si realizza e i vari passaggi, ricordatevi la catenella 😉

Dopo aver chiuso il lavoro e sfilato il tessuto, potete sbizzarrirvi un po’ o con una serie di nodi o mettendo dei nastrini, io ho scelto la seconda.

Anche sulla chiusura, sono rimasta sul semplice, un nodo.

Cosa ne pensate di questo lavoretto super veloce?

Io vado a finire le altre 🙂 🙂 🙂

Potresti essere interessato anche a :

25 Comments

  • Reply Laura Anna 25 ottobre 2012 at 13:20

    Mi piace tantissimo, devo assolutamente provare! Bravissima come sempre!

    • Reply islaura 25 ottobre 2012 at 13:30

      Grazie infinite Laura Anna 🙂

  • Reply Lisa 25 ottobre 2012 at 13:24

    Bell’idea! Mi piace perché è adatta per ogni occasione e, per chi come me è un po’ freddolosa, sarebbe perfetta in sostituzione al solito foulard!
    Ci provo…

    • Reply islaura 25 ottobre 2012 at 13:29

      Pensa Lisa che le prime prove l’ho fatte con il foulard, ma ho dovuto rinunciare perché veramente troppo corti, ho provato con quelli rettangolari di mia figlia, ma venivano troppo grossi. Però gli esperimenti non sono finiti, io mi sono divertita un sacco.Fammi sapere come va a finire 🙂 🙂
      Grazie 🙂

  • Reply Nicky 25 ottobre 2012 at 14:00

    ottima idea 😀

    grazieeee

    Pieces of Me… Nicky

    • Reply islaura 25 ottobre 2012 at 14:02

      grazie infinite 🙂 🙂 🙂

  • Reply MAteRìA 25 ottobre 2012 at 14:10

    Un genio … non c’è che dire!!!!

    • Reply islaura 25 ottobre 2012 at 14:13

      Mavvaaaaa, è uncinetto basico 🙂 🙂 🙂
      Grazie infinite 🙂

  • Reply Giovanna 25 ottobre 2012 at 14:27

    Bella idea!…quella blu è favolosa!
    ciao, Giovanna…..

    • Reply islaura 25 ottobre 2012 at 18:20

      Grazie mille Giovanna. In effetti è quella meglio riuscita, e anche la più preziosa 🙂 🙂 🙂

  • Reply cristina 25 ottobre 2012 at 18:25

    belle, ma …come si mettono al collo se fai un nodo così stretto per la chiusura?

    • Reply islaura 25 ottobre 2012 at 18:51

      Ci vorrebbe un po’ più di nastro;) per fare un bel fioccone, io ho fatto un nodo stretto per fare la foto, con il metraggio che ho indicato si fa comodamente.
      Grazie Cristina

  • Reply anna 26 ottobre 2012 at 4:48

    Ciao Laura come sempre bravissima. Volevo un qualcosa del genere per sostituire i soliti foulard messi sempre allo stesso modo e questa tua creazione e’ l’idea giusta. Volevo chiederti che tessuti usare, il problema credo che sia dovuto alla lunghezza….ciao a presto.

    • Reply islaura 26 ottobre 2012 at 5:09

      Ciao Anna, infatti, il problema è la lunghezza, come avrai letto i commenti sopra i foulard sono troppo corti , ti consiglio di farlo o con la maglina o con i nastri che si trovano in merceria. Io avevo questo in casa (l’avevo acquistato per fare delle rose, poi vedi dove è andato a finire 😉 )
      Si può provare anche con altro , ti consiglio di fare delle prove prima così ti sai regolare anche come peso, se è troppo leggera “salta ” e non rende.
      La soluzione , per adesso ottimale come resa l’ho trovata con la seta e il nastro rosso che vedi sopra.
      Fammi sapere.

  • Reply lucia 26 ottobre 2012 at 6:41

    brava,brava…..bellissima e facile,grazie x l’idea…..

    • Reply islaura 26 ottobre 2012 at 7:39

      Grazie mille Lucia 🙂 🙂 🙂

  • Reply sara 26 ottobre 2012 at 7:38

    Molto bella!! Adoro il colore rosso 🙂
    Grazie anche per le ripetizioni di uncinetto… che non so nemmeno tenere in mano HIHI

  • Reply marina genovesi 26 ottobre 2012 at 8:05

    Ma sei davvero stupenda, tutte queste idee…..non so come ti vengano.
    Dovunque sia il luogo dal quale ti arrivano queste idee, beh forse è un angolo fatato.
    Grazie per condividere con noi.
    Marina

    • Reply islaura 26 ottobre 2012 at 8:30

      🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

      • Reply gloria 2 dicembre 2012 at 8:34

        bella idea!

  • Reply acasadiclara 30 novembre 2013 at 23:10

    il taffetà rosso è bellissimo. quasi quasi ci provo anche io se il crochet non mi distrae 🙂 ) ciao!!!

    • Reply islaura 2 dicembre 2013 at 20:17

      Grazie cara!!!

    Leave a Reply