collana, esperimenti, estate, gomma, perle, plastica, tutorial, tutorial bimbi, varie, vita di tutti i giorni

Collana con i legacci per le piante e perline varie

3 maggio 2013

collana con filo da legacci da giardinaggio e perline

Ebbene si, quando mio marito è entrato in casa con un gomitolo di legaccio per le sue piante del giardino, ho capito che quel filo verde leggermente elastico poteva e doveva assolutamente diventare mio.

Dovete sapere che mio marito uomo di tante doti, ha anche qualche “difetto”, se così lo vogliamo chiamare. Ama dedicarsi all’agricoltura che a Varazze in un giardino di dimensioni ridottissime è veramente un disastro. In un rettangolo poco più grande di un letto matrimoniale pretende di farci stare, e ve le elenco in ordine di apparizione a partire dalla ringhiera, 1 fila di fagiolini, 2 file di pomodori, qualche pianta di insalata e 2 file di piselli,  poi a destra e a sinistra qualche zucchina e tutte le piante aromatiche di questa terra che però non vi elencherò perché intanto ne ignoro i nomi.

Non vi ho detto ancora dove finisce l’orto, perchè praticamente il confine tra casa e orto è giusto sulla porta di ingresso.

Io non mi sono mai dedicata all’agricoltura, neanche quella spiccia perché riesco a sbagliare anche lo spezzare un singolo rametto di rosmarino o ancor peggio quando cerco di raccogliere dell’insalata. Mio marito ha collaudato meccanismi di rotazione agraria che io sballo sistematicamente con la mia raccolta sempre inappropriata, ormai è diventato il suo regno!

Sapete che cosa vi dico, ci farei una piscina, piccola, ma almeno potrei avvicinarmi a quel piccolo giardinetto senza  pestare incautamente qualcosa che sbuca dalla terra o riuscire a stare in piedi invece che in bilico su quei legni divisori traballanti.

Ho capito da anni che succederà in un’altra vita.

Tornando al filo, è giunto in casa in giorno che i piselli dovevano essere legati al palo tutore, ma servirà anche per tutte gli altri ortaggi rampicanti, pomodori e zucchine trombette, ma per queste ultime varietà ci vuole ancora un po’ di tempo, sono stati trapiantati da poco.

Non avendo mai preso in considerazione qualche oggetto o strumento agricolo, al massimo ho utilizzato qualche tubero per farne un collier o degli anelli, appena l’ho visto ho pensato di utilizzarlo per farne qualcosa soprattutto attratta dal colore.

Il filo è leggermente elastico e subito ho cercato di realizzare una sorta di trama all’uncinetto, ma molto presto mi sono resa conto dell’impossibilità di usarlo in questo modo, il filo non scorre sull’uncinetto, si blocca e si appiccica. Penso che sia in PVC ma non c’è stato verso di farci niente, l’unica soluzione accettabile che ho trovato è stato creare una collana super colorata utilizzando le perline che avevo in casa.

Ho raccolto tutte le perline e altre cose che si potessero infilare, logicamente dovevano essere dotate di buco ENORME.

Tra le tante perle che ho constatato con molta gioia che le Pyssla dell’IKEA potevano essere inserite.

collana con legacci agricoli e perline

Ho tagliato il filo verde, non so dire quanti metri e ho iniziato a infilare disordinatamente qualsiasi cosa mi venisse in mano. Le perline Pyssla si infilano a fatica, ma l’effetto a me piace, non scivolano e rimangono nella posizione prestabilita creando un movimento di “filo pieno e filo vuoto” decisamente divertente.

Poi ho alternato, cuori, stelle, ciliege, triangoli, palle enormi, perline per capelli e tutto quello che ho trovato nei cofanetti di mia figlia.

Al termine ho chiuso tutto con un nodo.

collana con filo da giardiniere e perline

Ma io ci vado in giro con questa, non ci credete?

Ebbene siiii, deve uscire un po’ di sole, venire un po’ di caldo e poi certo che me la metto, poi mi faccio una foto per testimoniare il coraggio! 😉

🙂 🙂 🙂

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply Beatrice 3 maggio 2013 at 13:00

    Che bella collana e che bella idea !!! Io di filo per legare i pomodori sono piena…e ora che ci penso ho anche del bellissimo filo giallo e un altro arancione per il decespugliatore…appena la campagna mi dà un po’ di tregua provo a farci delle collane 😉

    • Reply islaura 3 maggio 2013 at 14:17

      Grazie Beatrice, poi se vorrai farmi vedere i tuoi capolavori, ne sarei stra-felice. Mi piacciono sempre questi azzardi creativi 🙂
      Anche io avevo pensato qualche tempo fa al filo del decespugliatore, ma non è troppo rigido? O magari ricordo male….. 😉
      Baci

  • Reply barbara 5 maggio 2013 at 11:30

    beh , che dire , come al solito, le tue idee sono semplici ma ‘ d’ effetto…a presto, ora vado a sbirciare fra i tuoi bracciali , ho un po’ di zip da riciclare….;)

    • Reply islaura 5 maggio 2013 at 12:42

      🙂 🙂 🙂

  • Reply Share your link 21 13 maggio 2013 at 9:15

    […] la collana con perline e legacci dell’orto, della bravissima Is Laura […]

  • Reply federica 1 giugno 2013 at 21:28

    Ciao! Vorrei solo dire un grazie enorme per le informazioni che avete condiviso in questo blog! Di sicuro’ diverro’ un vostro fa accanito!

  • Leave a Reply