esperimenti, estate, plastica, riciclo, Senza categoria, stoffa, tutorial, varie, vita di tutti i giorni

Ciondoli riciclosi

22 febbraio 2013

ciondoli riciclosi

Oggi vi parlerò di ciondoli fatti interamente con materiali di riciclo.

Si tratta di un lavoro molto colorato, magari non adattissimo in questi giorni di freddo intenso, ma sapete che mi piacciono i colori e voglio pensare che il    sole e il caldo facciano capolino il prima possibile.

Domenica ho fatto questo esperimento, veramente ho iniziato facendo un fiore bianco e nero che poi è diventato una spilla. L’articolo era di lunedì e lo potete rivedere qui.

La tecnica è la stessa e oggi vi voglio far vedere come si fanno i ciondoli, la tecnica è la medesima per la costruzione dei petali, differisce solo la forma e il loro taglio.

Devo ancora mettere a punto la tecnica, è la seconda volta che eseguo questa tecnica, ma direi che a grandi linee ci siamo e sono soddisfatta del risultato.

Vediamo cosa occorre per la realizzazione.

materiale occorrente

Occorrente:

  • bottiglia di plastica, nel caso si vogliano fare tanti ciondoli ne occorreranno diverse
  • ritagli di tessuti 
  • colla extra forte
  • pennello
  • forbici

Ora possiamo partire, un’unica precisazione. E’ da parecchio tempo che cerco di realizzare questo progetto, ma non ci sono mai riuscita, o meglio ho provato tante colle e non ne trovavo mai una che attaccasse la stoffa sulla plastica.

E’ fondamentale l’utilizzo di una colla extra forte io ho comprato quella della Stamperia a base d’acqua, costa un po’, ma è l’elemento fondamentale per la riuscita dei ciondoli.

Detto questo possiamo partire.

Ribbet collage

Ritagliare la plastica dalla bottiglia, non tutte le bottiglie sono completamente lisce, non importa, le venature creeranno motivi divertenti.

La grandezza è assolutamente a piacere, i miei ciondoli sono uno diverso dall’altro. La grandezza  massima dei miei è 5 cm. di lunghezza per 3 di larghezza.

Stendete la colla uniformemente sulla plastica con l’uso di un pennello. Far aderire il ritaglio di tessuto, esercitare una certa pressione in modo che il tessuto sia ben aderente e lasciare asciugare.

I tempi di asciugatura sono brevi, dopo di che, ritagliare e dare la forma definitiva al ciondolo.

Proseguire per la quantità di ciondoli desiderata, per creare il foro che permetterà di agganciarli alla catena ho usato una pinza fustellatrice, quelle per intenderci utilizzate per fare i buchi alle cinture.

Una leggera passata con la fiamma e i nostri ciondoli sono pronti per essere appesi, io con l’aiuto di anellini metallici li ho alternati su di una catena.

ciondoli di riciclo colorati

collana colorata con catena

 

Ecco la collana appena sfornata.

Ora non resta che venga la bella stagione per indossarla.

E voi che cosa ne pensate?

 

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply Chiara 22 febbraio 2013 at 12:29

    sei un genio!!! voglio provarci anche io!!! sono giorni che gioco con il PET!!!! 😉

    • Reply islaura 22 febbraio 2013 at 12:32

      Ciao Chiara, fammi sapere come ti riesce, attenzione alla colla, tra mille che ho provato solo quella che ho scritto ha tenuto in maniera decente 😉
      Buon lavoro.
      A presto

  • Reply emanuela 22 febbraio 2013 at 13:11

    Stupendi…….. complimenti.

    • Reply islaura 22 febbraio 2013 at 13:12

      Grazie Emanuela 🙂 🙂 🙂

  • Reply Anna Perini 22 febbraio 2013 at 13:40

    Ciao Laura,
    bella quest’idea!
    Colorata e estiva, ma anche io ho voglia di colore e sole e caldo adesso! 😉
    Tu avevi provato anche con il Vinavil?
    Mi piacerebbe provare a farla….
    Anna

    • Reply islaura 22 febbraio 2013 at 13:48

      Ciao cara Anna. 🙂
      Il Vinavil è stata la mia prima scelta, ce l’ho sempre in casa, ma non ha funzionato. Il problema è che la plastica è troppo scivolosa. Ho provato colle più forti sino ad arrivare all’ attack ma quest’ultima è troppo secca. Insomma occorre una colla che sia della testure del Vinavil ma che abbia più presa.
      Io ho trovato questa della Stamperia e mi pare vada bene, bisogna essere precisi, con i tessuti più pesanti il lavoro riesce meglio, con la seta come in questi ciondoli il lavoro è più complesso, ma comunque se ce l’ho fatta io ce la può fare chiunque 😉
      Grazie dei complimenti e buon lavoro.
      Laura

      • Reply Anna Perini 22 febbraio 2013 at 13:57

        Rompo, ma ho pensato ad una cosa, hai provato a scartavetrare in modo leggero prima di incollare o si rovina la plastica?

        • Reply islaura 22 febbraio 2013 at 14:02

          Infatti, secondo me si rovinerebbe la plastica.
          Nel senso che se li vuoi usare con il tessuto girato sul davanti non importa che lo scartavetri, ma se si girano l’effetto secondo me non risulta perfetto.
          C’ho pensato ma non ho provato perchè mi piacciono girati da una parte e dall’altra.
          Si può sempre provare 😉
          Baci

          • Anna Perini 22 febbraio 2013 at 14:14

            Ok! Grazie Cara!!!
            Era che devo aspettare la fiera se no per farli!
            Qui non la trovo la colla.
            🙂

          • islaura 22 febbraio 2013 at 15:52

            Grazie a te!!! 🙂 🙂 🙂

  • Reply katia 22 febbraio 2013 at 14:35

    molto bello, io amo il pet….vieni a trovarmi

    • Reply islaura 22 febbraio 2013 at 15:53

      🙂 grazie a te 🙂

  • Reply Laura Anna 22 febbraio 2013 at 16:56

    Spettacolari! Hai una fantasia inesauribile!

    • Reply islaura 22 febbraio 2013 at 17:22

      troppo buona Laura Anna 🙂 🙂 🙂

  • Reply giovanna 22 febbraio 2013 at 22:37

    ho avuto modo di esprimere la mia ammirazione per la tua genialita varie volte ed anche questa volta sei stata veramente grande….hai provato a mettere il tutto in forno ventilato (come hai fatto per i bicchieri)?????
    complimenti……..

    • Reply islaura 23 febbraio 2013 at 8:28

      Ciao Giovanna e tante grazie dei complimenti 🙂 🙂 🙂
      Non ho provato a metterli in forno perchè io ho solo smussato gli angoli dei tagli, con la fiamma si riesce meglio a dirigere il calore nei punti che serve fare il lavoro.
      Nel forno invece il calore è uniforme e le alte temperature staccherebbero la stoffa.Non solo per l’alta temperatura ma anche perchè la plastica cambia forma e dimensione, in pratica si rimpicciolisce un po’ sottoponendola al calore.;)
      Grazie ancora di cuore 🙂

  • Reply magliamo 23 febbraio 2013 at 9:13

    Ogni giorno non smetto di pensare che avevo ragione….Sei geniale!!!! <3

    • Reply islaura 23 febbraio 2013 at 9:24

      grazie di cuore Monica <3 <3 <3

  • Reply Carla 23 febbraio 2013 at 10:27

    che idea e che risultato straordinario!!!
    ci provero anch’io.
    bravissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Reply islaura 23 febbraio 2013 at 11:41

      Grazie <3

  • Reply cinzia 23 febbraio 2013 at 17:27

    Ciao Laura, come sempre geniale ….. volevo farti una domanda … ma il tessuto va messo solo da un lato della plastica?? Grazie ciao baci baci…

    • Reply islaura 23 febbraio 2013 at 17:35

      Ciao Cinzia, grazie dei complimenti.
      Si il tessuto va solo da una parte poi li puoi montare dalla parte che vuoi se ti piace di più la parte lucida lo monterai con la plastica rivolta sul davanti , al contrario se li vorrai dalla stoffa.
      Buona giornata 🙂

      • Reply cinzia 24 febbraio 2013 at 17:13

        Grazie sei molto disponibile….ciao

        • Reply islaura 24 febbraio 2013 at 17:48

          grazie a te 🙂 🙂 🙂

  • Reply Elisa 24 febbraio 2013 at 22:09

    Geniale come sempre Laura!!! Bella l’idea e deliziosa la resa!!!
    Un super bacio
    Elisa

    • Reply islaura 25 febbraio 2013 at 6:34

      Grazie Elisa, sono contenta che ti piacciano. 🙂 🙂 🙂 🙂

  • Reply alessandra 26 febbraio 2013 at 14:40

    meravigliosi! idea per prossimo party della mia piccola

    • Reply islaura 26 febbraio 2013 at 17:12

      Grazie Alessandra 🙂 🙂 🙂

  • Reply viaormea150 27 febbraio 2013 at 13:31

    complimenti Laura!!! che meraviglia qs collana, colori che danno energia e poi GRAZIE x avermi svelato come si fanno qs cose con la plastica!!! era da un po’ che le vedevo qua e la in rete ma non avevo capito il metodo. Felicità!!! ora metto i bimbi all’opera 🙂

    • Reply islaura 27 febbraio 2013 at 15:21

      Grazie a te 🙂 🙂 🙂

  • Reply ilenia 2 maggio 2013 at 20:39

    Ti pinno così mi ispirerò a te!ILE

    • Reply islaura 3 maggio 2013 at 11:50

      Grazie Ilenia!!:)

  • Reply Anna&Ipa&Silo 23 giugno 2013 at 18:37

    COmplimenti vivissimi! Sono arrivata qui per caso, seguendo una pagina condivisa su Fb, e sono senza parole. Grazie davvero 😀

    • Reply islaura 23 giugno 2013 at 19:18

      Grazie Anna, grazie a te. Sono io che devo ringraziare voi, credimi. Mi fa piacere che ti sia piaciuto il blog, i complimenti sono sempre tanto graditi 🙂 🙂
      Ci vediamo presto, ti aspetto 🙂 🙂 🙂

  • Reply Chiara 16 febbraio 2014 at 17:17

    Bellissima! Proprio stamattina ho messo via delle buste di plastica spesse in cui erano contenute delle parure di lenzuola, e credo che proverò quelle al posto delle bottiglie, così saranno anche leggermente morbidine.

    Devo solo procurarmi la colla!

    Grazie grazie grazie!

    • Reply islaura 17 febbraio 2014 at 12:46

      Fammi sapere come va a finire 😉
      Un abbraccio 🙂

  • Reply Super Smart Ideas How To Repurpose Plastic Bottles |DIYManiac 14 maggio 2014 at 12:24

    […] Image via islaura.it […]

  • Leave a Reply