carta, tutorial, tutorial bimbi

Calcio Balilla fai da noi

10 luglio 2012

Qualcosa o qualcuno mi dovrà salvare in questi mesi estivi!

Odio lagnarmi per le rotture che comportano i figli a casa nel periodo estivo, d’altronde se li ho “fatti” poi  ne devo sopportare  le quotidiani vicissitudini e devo dire che  spesso non è un piacere.

Sono 4 , sono tanti e per di più raramente vanno d’accordo.Dopo quei santi 5 minuti davanti alla tv a vedere stupidate (ma ci stà pure quello)qualsiasi spunto è preso per attaccare briga.

La dinamica è questa, il piccolo rompe al più grande e le due donne si accapigliano per la più banale sciocchezza.

I ruoli poi si invertono e si incrociano dando luogo a una variante infinite di liti.

Chi ha figli adolescenti mi può capire, io ne ho 2 in quell’età in più ho l’aggravante dei piccoli .

Oggi ho chiesto aiuto al calcio, anzi al calcetto e noi l’abbiamo costruito in modo molto rudimentale ma che svolge perfettamente la sua funzione calmabimbi.

Loro si sono impegnati tantissimo e sono pure molto orgogliosi del risultato.

Vediamo come hanno fatto , partendo dal materiale:

    1. una cassetta della frutta
    2. Dremel o trapano per fare buchi
    3. una canna
    4. mollette fa bucato
    5. pennarelli indelebili
    6. nastro di carta
    7. retina della frutta
    8. sparapunti
    9. penna e riga per segnare la distanza dei fori
    10. cartone per il fondo
    11.  pallina da ping pong
    12. cartone per il fondo
Segnare sulla cassetta rettangolare a uguale distanza 4 fori con riga e penna.Praticare dei fori con il Dremel o con un trapano a punta larga.
Il diametro del foro deve essere maggiore di quello della canna.
Nelle parti corte della cassetta al centro creare delle aperture,diventeranno le porte.
Foderare con un cartone la parte interna della cassetta, diventerà il campo da gioco.
Terminata questa operazione sezionare la canna in 4 parti , misurare la larghezza della cassetta , la lunghezza di ogni segmento di canna dovrà essere superiore a quella misurata di 30 cm..Questo permetterà di muovere le asticciole con agevolezza .
Decorare le mollette, controllate la lunghezza delle mollette in rappporto all’asticciola, se fossero troppo lunghe bisognerà cambiarle, noi abbiamo preso male le misure e abbiamo fatto “giocare le riserve più basse.
Dalle aperture laterali posizionare la retine dei limoni e con una sparapunti fissarle .
Inserire le asticciole e al posto delle manopole mettere vari giri di nastro di carta, questo permetterà sia di non farsi male sia la fuoriuscita delle stesse dai fori durante il gioco.
Posizionare i giocatori , mettere la pallina al centro e… buon divertimento.

Ecco qualche scatto rubato mente creavano.

Chi costruisce le porte.

Ecco le formazioni.

Ecco la discesa in campo delle squadre.

Peccato che per un inconveniente “tecnico” è avvenuta una sostituzione in blocco.

Alla fine hanno giocato delle riserve malconce.

E poi l’abbiamo portato anche in spiaggia.

Devo dire che l’idea ha avuto il suo successo e loro si sono divertiti un sacco a costruirlo.

A  me questo gioco ha salvato la giornata.

Vi piace l’idea?

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply daniela 11 luglio 2012 at 7:10

    bell’idea, peccato che io sia negata col calcetto

    • Reply islaura 11 luglio 2012 at 8:40

      Grazie Daniela 🙂

  • Reply serena 11 luglio 2012 at 7:43

    Lodevole davvero!! Io sono negata per il fai da te e ti ammiro tantissimo! Buona giornata,
    serena

    • Reply islaura 11 luglio 2012 at 8:41

      Grazie Serena ti ringrazio tantissimo!<3

  • Reply Miriam (L'Albicocca) 11 luglio 2012 at 7:57

    Laura… non ci credo… 4 figli?!?!?!
    Aiutooooooo
    Io ho (solo) 2 maschietti di 3 e 5 anni… e il piu’ piccolo ha una sola passione: rompere le scatole al fratello e fare marachelle!!!!! E’ un continuo…. ieri dopo il lavoro, ho trovato mia mamma distrutta… aveva infilato una pietra da 2 kg nella lavatrice ed è anche riuscito ad accenderla!!! O.o
    TI STIMO!!!!

    • Reply islaura 11 luglio 2012 at 8:43

      4 figli 4 ,ebbene si….vedo che anche i tuoi sono belli vispetti, se posso consolarti crescendo la situazione peggiora 😉 noooo scherzo, ma semplice non è 🙂

  • Reply vannalisa 11 luglio 2012 at 9:01

    Bellissimo!!! Ora lo propongo ai miei figli e vediamo se mi aiutano a farlo 🙂

    • Reply islaura 11 luglio 2012 at 11:24

      Dai Vannalisa, poi fatemi vedere la vostra creazione!Intanto Buon lavoro 🙂 🙂 🙂

  • Reply giovanna 11 luglio 2012 at 9:34

    cosa dire hai una fantasia eccezionale…..sei da ammirare……e complimenti per i figli…..
    gio

    • Reply islaura 11 luglio 2012 at 11:25

      Grazie mille Giovanna !

  • Reply Paola 11 luglio 2012 at 11:15

    geniale, veramente good idea.

    • Reply islaura 11 luglio 2012 at 11:27

      🙂 🙂 🙂

  • Reply Beta 11 luglio 2012 at 11:17

    Brava bravi bravissimi!!!! Un’idea stupenda, ma ormai, ci hai abituati bene!!! 😉
    P.S.: Ti capisco come ti capisco, io ne ho “solo” 3, ma i motivi di lite sono infiniti e impensabili… per fortuna ogni tanto il Mostrillo se ne va al lavoro con il suo papà e così, con uno in meno si respira un po’ 😉

    • Reply islaura 11 luglio 2012 at 11:27

      Ciao Beta, hai ragione uno fa la differenza, adesso sono fuori che pitturano, ma quest’anno è veramente faticoso, sarà l’età!!!baci <3

  • Reply Nicoletta 11 luglio 2012 at 11:56

    ma sei geniale!!!!!!!!

  • Reply ilenia 11 luglio 2012 at 13:27

    PINNATA!!!!!ILE

  • Reply Elena Worldwidemom 12 luglio 2012 at 13:41

    Ma è GENIALE!!! Ti ho appena pinnata!
    Che piacere capitare su questo blog pieno di idee. Piacere di conoscert 🙂

    • Reply islaura 12 luglio 2012 at 16:48

      Grazie elena, piacere mio di conoscerti! 🙂

  • Reply mami 12 luglio 2012 at 15:09

    che idea geniale! è bellissimo! Arrivo qui attirata dalal foto! Complimenti!

    • Reply islaura 12 luglio 2012 at 16:48

      grazie mille mami benvenuta! 🙂

  • Reply Anastácia 15 luglio 2012 at 20:05

    if you write more posts like it, i will be definitely following them.http://www.needpurpose.com

  • Reply Babyfoot | La cabane à idées 22 luglio 2012 at 12:01

    […] Pin It crédit photo IsLaura […]

    • Reply islaura 24 luglio 2012 at 12:22

      🙂

  • Reply Fai da te: Biliardo e Calcio Balilla | Different Design 13 novembre 2012 at 16:53

    […] sito islaura.it è possibile seguire anche un tutorial per realizzare un calcio balilla con una classica cassetta […]

    • Reply islaura 13 novembre 2012 at 19:27

      Grazie della condivisione 🙂

  • Reply Cassia 18 febbraio 2013 at 18:54

    Que bela criatividade , parabéns !!!

    • Reply islaura 18 febbraio 2013 at 19:38

      🙂 🙂 🙂

  • Reply cucicucicoo 7 aprile 2013 at 14:57

    sei un GENIO!! questa idea è davvero incredibile! 🙂 lisa

    • Reply islaura 7 aprile 2013 at 19:19

      Grazie Lisa 🙂

  • Reply riciclattoli 7 aprile 2013 at 17:43

    bello! L’ho fatto anche io nel mio libro Riciclattoli, solo ho usato una cassetta di cartone evitando il trapano!! :-))

  • Reply pay good money 4 maggio 2014 at 22:39

    I appreciate, result in I discovered exactly what I used to be looking for.

    You have ended my 4 day long hunt! God Bless you man. Have
    a nice day. Bye

  • Leave a Reply