bracciale, collana, cuoio, dadi, tutorial

bullonite acuta pre ferragostana!!!!

13 agosto 2011

Allora ,volevo farmi un regalo da poter sfoggiare la notte più pazza dell’estate , qualcosa di stravagante particolare e unico… Ho acceso il computer e mi sono fatta un giro delle vetrine virtuali…ummmm… ho trovato quello che cercavo quasi subito accessori particolari da Giles & Brothers , ma  comunque l’entusiasmo si è spento quando mi è caduto l’occhio sui prezzi.
“No, no, non me li posso permettere…295.00$  quella che costa meno…no!!!”
“…saranno anche placati oro, ma sono pur sempre dadi esagonali montati su  dei cordini”
“Domani me ne vado dal ferramenta e in merceria e ci provo!”
Detto fatto, tra le 1000 cose che avevo da fare ho trovato quell’attimo di tempo per rompere le scatole al ferramenta (che ormai mi conosce e se può mi scampa come la peste) e mi sono fatta dare un mucchio e mezzo di dadi zincati, dal più piccolo al più grande , poi sono passata in merceria dove ho comprato 3 fili di cuoio lunghe un metro c.u. ( ne aveva di due misure ho scelto la più piccola), un moschettone e un anellino
A casa avevo già pronte pinze di vario genere e forbici.

Direi che sono pronta a fare il mio tentativo, decido così di provare a fare un bracciale …

Foto 1 : ho preso le tre strisce di cuoio e ho fatto passare l’anellino, quest’ultimo poi verrà aperto e verrà inserito il moschettone.

Foto 2 : tenendo ben fermi i fili ho fatto un nodo.

Foto 3 con i tre fili più lunghi ho iniziato a fare una semplice treccia.

Foto 4: dopo qualche giro, nel filo alla mia sinistra ho inserito il primo piccolo dado.

Foto 5 : sempre nel medesimo giro della treccia, ma alla destra ho messo un altro dadino.

Foto 6 : riprendo a fare la treccia e nel giro immediatamente successivo ripeto i passaggi illustrati nelle foto 4 e 5,alternando i fili e montando a proprio piacimento i dadi di diversa grandezza

Per terminare il lavoro  ho  continuato con la treccia semplice e ho creato così un anello di chiusura facendo un nodo.

Con le forbici ho tagliato il filo in eccedenza e ho inserito per mezzo delle pinze (nell’anellino iniziale) un moschettone.

 Ma ci ho preso gusto, non ho potuto resistere e ho fatto anche una collana……….parure eseguita ,ferragosto salvo !!!!!!!….

P.S.  quando avrò un minuto vi farò vedere come si monta la collana.
se nel frattempo non è scappato il ferramenta , proporrei volentieri altre varianti……
quando tornerà mia figlia la grande mi farò fare una foto con la collana indossata, del nutrito gruppo di
persone che mi ritrovo in casa , ce ne fosse uno che sappia tenere la macchina fotografica in mano. 😉

Dimenticavo , BUON FERRAGOSTO  !

Potresti essere interessato anche a :

13 Comments

  • Reply Anonymous 13 agosto 2011 at 6:53

    sono cose particolari .. comunque complimenti x l ingegno .. bravissima.. hai una ferramenta?? ^_^ *_^ anna

  • Reply janana 13 agosto 2011 at 10:08

    Sei un mitoooooo!!!!!
    Ciao buon ferragosto
    Paola

  • Reply lia 13 agosto 2011 at 14:05

    ho scoperto adesso il uo blog
    è bellissimo e sei molto generosa
    continuerò a seguirti

  • Reply Le Sartine 13 agosto 2011 at 17:11

    Ciao Laura.Il braccialetto è stupendo!!!
    Domanda: sono pesanti poi come accessori???
    Ciao Anna

  • Reply laura 13 agosto 2011 at 18:13

    Ciao a tutte, vi ringrazio infinitamente per aver lasciato il vostro commento…
    2 sono state le domande:Anna purtroppo non ho un negozio di ferramenta…(MAGARI!!!!)
    Anna (Le Sartine) no i bracciali non sono pesanti..la collana dipende da quanti dadi uno ci monta!!!!
    bacioni a tutti

  • Reply Anonymous 14 agosto 2011 at 19:27

    non ho piu' trovare parole per dirti quanto sei brava e fantasiosa….dina

  • Reply Insane Bazar 22 maggio 2012 at 21:10

    Ciao! Ti ti ho scoperta sul web solo oggi ma sono già innamorata del tuo blog… Volevo solo dirti che ho fatto anche io la collana con i dadi ed è venuta benissimo! Io l'ho fatta con la fascetta scamosciata bordeaux e i dadi argentati n. 4 (forse erano meglio i 5 ma è bella comunque!) … La chiusura invece l'ho fatta con un semplice nodo e un cappio (perchè non ho trovato una chiusura adatta) ma sta benissimo lo stesso!
    Adesso provo a fare la collana con le rondelle, ti saprò dire com'è venuta!

    Boo di Insane Bazar

  • Reply laura 23 maggio 2012 at 12:10

    Grazie mille!!!!

  • Reply maria 3 settembre 2012 at 19:47

    non so come sia possibile ma quando lo faccio io esce male…perchè?

    • Reply islaura 4 settembre 2012 at 7:38

      Ciao Maria, il segreto è tirare tantissimo il filo ogni volta che infili i bulloni. quando hai fatto il primo nodo, cerca di fissare con una spilla da balia o qualcosa che tenga i fili fermi( come quando si lavorano gli scooby doo), il segreto è insomma lavorare con i fili ben tesi e tirandoli ogni volta che inserisciil bulloni. 🙂

  • Reply INSANE BAZAR CONSIGLIA TRE… BRACCIALI E COLLANE DIY | Insane Bazar 2 novembre 2013 at 0:00

    […] Qui ho preso l’idea e la tecnica: http://islaura.it/bullonite-acuta-pre-ferragostana/ […]

  • Reply BRACCIALI DI BULLONCINI – Is laura 29 ottobre 2015 at 22:10

    […] l’esecuzione . Il post in questione l’avevo fatto quest’estate creando collana e bracciale utilizzando dei bulloni e delle striscioline di cuoio. Oggi lo riprendo perché ho voluto fare dei […]

  • Reply Cintura o collana?Sicuramente un bracciale – Is laura 29 ottobre 2015 at 22:12

    […] i dadi e lo spago. Ne ho fatti diversi e ho dedicato a queste creazioni particolari diversi post. Qui trovate il tutorial, e qui alcuni suggerimenti per la realizzazione Veramente ero partita per farmi […]

  • Leave a Reply