bracciale, esperimenti, estate, perle, riciclo, tutorial, tutorial bimbi

Bracciali con perline fuse

21 giugno 2013

perline Pyssla

Con le perline dell’ Ikea ho lavorato parecchio facendo diversi esperimenti. I primi esperimenti risalgono a tanto, tanto tempo addietro partendo da una fusione in forno per farne delle ciotoline dove potete trovare il tutorial in questo articolo per arrivare a infilarle persino nei legacci per il giardinaggio.

In questa mia pagina potete vedere tutta la sezione di lavori che vanno dalla prima all’ultima con tutti gli intermezzi e le variazioni possibili, potete trovare dei bracciali semplicissimi oppure che fine ha fatto uno svuotatasche.

Detto questo oggi ne ho pensato un’altra, l’idea della fusione non è mia, tengo a precisarlo, ma non riesco a reperire il link dal quale ho visto fare la fusione separata. E’ passato più di un anno, dalla board Pinterest che l’avevo visto non c’è, in più il sito non era americano ma di una artista europea. Insomma non riesco più a reperire il link. Ricordo che fondeva le perline separate. Comunque il risultato era completamene diverso componeva bracciali tipo caramelle, uno di seguito all’altra.

Ho pensato che fondendole e avendo dei piccoli cerchietti si potessero fare delle cose un po’ diverse, sempre bracciali, ma leggermente differenti.

Visto che la loro forma mi ricordava vagamente dei bulloncini, perchè non farne dei monili adatti a grandi e piccini con la tecnica dell’intreccio?

Ho utilizzato il mio tutorial per l‘inserimento alternato delle perline schiacciate come potete vedere in questo articolo, si tratta di una treccia con inserimento nei fili esterni di bulloni, niente di particolarmente laborioso.

Ecco quello che ho combinato.Occorrente:

  • perline Pyssla Ikea o anche di altra marca che siano comunque sensibili al calore
  • forno a 200° per pochi minuti
  • carta da forno e teglia
  • 3 cordini cerati lunghi ciascuno 50 cm.
  • forbici

La prima cosa da fare è preriscaldare il forno. Nel frattempo posizionare le perline in posizione eretta e distanziate una dall’altra.

collage perline Pyssla

In questo collage potete vedere le varie e differenti fasi:

prima, cioè le perline posizionate correttamente 

durante, dentro il forno quando iniziano a sciogliersi

finale, completamente appiattite, è questo il momento di toglierle dal forno e lasciarle raffreddare.

Occorreranno pochi minuti e bisogna monitorare la fase di scioglimento con attenzione.

Una volta raffreddate si possono utilizzare come più ci piace o a seconda dell’estro del momento, io come vi ho già accennato anticipatamente le ho montate seguendo il mio tutorialino dei bulloncini, utilizzando i cordini di cotone cerato.

Ecco il mio risultato.

bracciali con perline Pyssla fuse in forno e montate come i bulloncini

E’ un lavoro meraviglioso da fare con i bambini, ma che ho scoperto decisamente adatto anche per i grandi. 😉

bracciali con perline Pyssla fuse in forno

Un piccolo appunto, scegliere il più possibile perline di uguale diametro e forma, se il forno ha un calore uniforme (non nel mio caso) non sarà un problema. Insomma più le perline appiattite sono uguali più il lavoro sarà perfetto, non staccarle anticipatamente dalla carta da forno ed eseguite con calma la fusione! 😉

Che cosa ne pensate, io me li sono messi subito al polso!

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply serena 21 giugno 2013 at 9:36

    Ciao Laura, sono molto belli i bracciali! Ricordo tempo fa che avevi realizzato un portapane o qualcosa di simile e nell ultimo mio giro all’ikea stavo per prendere le mitiche perline ma poi ho ripiegato su delle ciotoline!!buona giornata, serena

    • Reply islaura 21 giugno 2013 at 11:59

      Allora al prossimo giro mi raccomando compre le perline, comunque si trovano anche nei negozi di giocattoli, non firmate Ikea e magari con colori così accesi, ma sono identiche come composizione.
      Alla prossima 🙂

  • Reply sara 21 giugno 2013 at 10:17

    ma sai che sei incredibile??? ma come ti vengono in mente tutte queste bellissime idee??
    La notte dormi o pensi???
    HAHAHA sei fantastica e questi bracciali sono bellissimi! Complimenti

    • Reply islaura 21 giugno 2013 at 12:02

      Veramente ero a spiaggia,volevo montarli in modo particolare ed ecco che sono nati loro, nulla di che ho riutilizzato la tecnica che avevo adottato in precedenza, ma senza bulloni e con tantissimo colore.
      Grazie dei complimenti.
      🙂

  • Reply bietolina 21 giugno 2013 at 10:20

    evvice ce le ho! sai cosa mi fa paura? metterle in posizione 😛 nella teglia

    • Reply islaura 21 giugno 2013 at 12:06

      Sara non temere, io l’ho fatto in un vassoio tutto sghimbescio, se ce l’ho fatta io non ti devi assolutamente preoccupare 😉
      Baci Saretta!!!

  • Reply elisa 21 giugno 2013 at 14:05

    ma guarda che idee geniali hai sempre!!!
    un’altro modo per riciclare tutte quelle perline ikea! ^_^

    • Reply islaura 21 giugno 2013 at 15:17

      Grazie Elisa 🙂 🙂 🙂

      • Reply susanna 22 giugno 2013 at 20:01

        ciao Laura, mi hanno detto che si può lavorare queste perline anche con il ferro da stiro, lo hai provato?
        salutoni

        • Reply islaura 23 giugno 2013 at 7:51

          Ciao Susanna, si, effettivamente nascono per essere stirate. In principio usavo quel metodo, ma devo dire che non faceva per me 😉
          Le mie figlie invece si sono divertite un sacco a fare portachiavi vari e ciondoli. Ma qui sul blog non ho mai messo nulla i fatti che ti ho detto risalgono veramente a tantissimi anni fa.
          Buona giornata.

  • Reply paroladilaura 24 giugno 2013 at 14:05

    bellissimi questi bracciali! Io ieri sera ne ho fuse un po’, la prima è andata persa, la seconda pure e finalmente la terza mi è riuscita e ci ho fatto un anello che mi piace un sacco 🙂

    • Reply islaura 24 giugno 2013 at 17:23

      Ahhh, ma io voglio vedere però!!!!! ;9
      Un abbraccione!!!!
      <3

  • Reply Come realizzare un fermarcapelli con le perline a fusione | Mamma Felice 8 settembre 2014 at 14:27

    […] svotatasche, oppure come quando andarono a finire in forno separate per essere montate come bracciali super […]

  • Leave a Reply