anello, esperimenti, varie, vita di tutti i giorni

Bilanci speranze e qualche esperimento

9 gennaio 2013

anello rosso e verde 1

Tempo di bilanci e di speranze future.

Sino ad ora, e siamo al 9 di gennaio non ho ancora avuto tempo di fare questo post del bilancio consuntivo dello scorso anno e preventivo per il 2013.

Lo faccio questa sera un po’ stanca dopo la giornata passata tra un ambulatorio medico e l’ ufficio di un legale.

Che dire dal punto  di vista della vita, il 2012 mi ha dato tanto, ma anche fatto assaporare alcune amarezze che mai mi sarei aspettata. Qualche ricovero in ospedale del marito, io claudicante ma nulla di tutto questo mi ha impressionato come una vicenda che è avvenuta nei mesi scorsi.

Lo sto affrontando ma non sono ancora pronta per parlarne. Quando di mezzo ci sono i figli la tragedia è ancora più grande e gli argomenti su cui riflettere sono tantissimi.

Per quanto riguarda il “lavoro”, tutto a posto e niente in ordine.

Il blog va bene, da quando sono islaura.it cioè da luglio ho quasi raggiunto le 550.000 pagine, con una media di 3000 pagine viste al giorno.

Sono un po’ sconclusionata, non ho la certezza del mezzo che adopero, ma non mi lamento.

Per il 2013 io punto sulla salute, e qui c’è tanto lavoro da fare, ho ancora qualche questione in sospeso che ad una ad una risolverò, però mi sono accorta che se sono serena con il fisico riesco a lavorare meglio e in tranquillità, se c’è la salute poi tutto il resto viene da se.

Tanta salute a tutti!!! 🙂 🙂 🙂

Ora vi faccio vedere degli esperimenti che non ho ancora capito se mi siano riusciti o falliti miseramente.

anelli colorati 1

Lascio indovinare a voi che cosa ho usato per realizzarli.

La Laura è matta,  forse dopo tutte queste parole e qualche fotografia l’avete capito!! 🙂 🙂 🙂

 

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply MadreCreativa 9 gennaio 2013 at 19:45

    Ti auguro tantissima salute tesoro! Ti abbraccio!

    • Reply islaura 9 gennaio 2013 at 19:56

      Grazie Floriana, secondo me l’ipocondria che avanza con l’aumentare dell’età.
      Grazie ancora,un bacio 🙂 🙂

  • Reply magliamo 9 gennaio 2013 at 19:57

    Dietro questa “pazzia” creativa c’è una grande sensibilità…E solo chi ti conosce di persona può comprenderlo!
    Qui a Modena per il terremoto si sono inventati lo slogan “Tieni botta!”…Io lo dedico a te…:-)

    Adesso ci provo ad indovinare (tanto so che non ho la tua testolina per arrivarci) : secondo me c’è ancora della lana cardata, che hai mescolato perchè desse colore ad un altro materiale…..

    • Reply islaura 9 gennaio 2013 at 20:07

      Grazie Monica, ho dimenticato di dire che il blog mi ha fatto conoscere persone stupende e tu sei fra queste.:) 🙂 🙂
      Grazie grazie grazie, terrò duro 😉

      Per quanto riguarda il materiale, non, non è lana cardata!
      Acqua, acqua…è decisamente un altra cosa 😉
      Bacissimi

  • Reply katia 9 gennaio 2013 at 20:45

    ciao tesoro…..ti abbraccio forte…e quando sarai pronta a parlarne sai che troverai tante persone pronte ad ascoltarti e a coccolarti…anche se solo virtualmente <3

    ps….che il misterioso materiale sia gommapiuma??

    • Reply islaura 9 gennaio 2013 at 20:54

      Ciao Katia, grazie del calore e dell’affetto 🙂 🙂 🙂
      No, non è gommapiuma, e una cosa più rigida.
      Un abbraccio fortissimo 🙂

  • Reply stefania 10 gennaio 2013 at 7:07

    Cara Laura………tanta salute a tutti!!! al resto c’è rimedio, vero?!? un abbraccio!! provo anch’io ad indovinare….resina?!? bacio!

    • Reply islaura 10 gennaio 2013 at 8:12

      Certo a tutto c’è rimedio se c’è la salute, da vera ipocondriaca non potrei dire altrimenti!
      Ricambio l’abbraccio affettuoso!!

      Non è resina, è una cosa molto più semplice,( veramente la resina non so neanche come si utilizzi):)
      Baci

      • Reply stefania 10 gennaio 2013 at 8:27

        nemmeno io a dire la verità, ma chissà xchè mi è venuta in mente!! 🙂

        • Reply islaura 10 gennaio 2013 at 8:36

          🙂 🙂 🙂 🙂
          baci

  • Reply Beta 10 gennaio 2013 at 9:19

    Laura… ti abbraccio! … e con questo non dico altro, ma lo sai, quando vuoi… 🙂
    Per quanto riguarda le tue creazioni, ormai ci ho rinunciato, tu puoi far tutto con tutto… sei un vulcano! Di primo acchito, avrei detto mais, o meglio play-mais (sai le “patatine” colorate che si attaccano solo con l’acqua per i bimbi? Ecco, quelle… sarà che ne ho che girano ancora per casa?)

    • Reply islaura 10 gennaio 2013 at 13:06

      Ciao Beta, guarda non è semplice, ma sono positiva 🙂

      Sai che non so che cosa sia il play mais? Mi sto accorgendo di non sapere tante cose, prima mi parlavano di resina e ora tu con queste 🙂
      Adesso vado ad indagare che cosa sono tutte e due..
      Comunque non sono le “patatine colorate” 🙂
      baci e abbracci

  • Reply claudia 10 gennaio 2013 at 12:46

    Ciao,da tempo seguo i lblog e devo dire che sei molto brava ..ti auguro che questo anno ti porti serenità e salute, che poi il resto vien da sè! per il materiale non saprei ma a prima vista sembrerebbero dei sassi,ma non sono sicura ! 😉

    • Reply islaura 10 gennaio 2013 at 13:16

      Grazie Claudia:)
      Auguri anche te 🙂

      Non sono sassi, acqua :):)
      un abbraccio forte

  • Reply marina genovesi 10 gennaio 2013 at 15:14

    Ciao carissima Laura, un grande ed affettuoso abbraccio, non c’e’ bisogno di parlare.
    Il materiale potrebbe essere cartapesta?

    • Reply islaura 10 gennaio 2013 at 15:41

      Grazie cara Marina 🙂 🙂 🙂
      No , no è cartapesta, prima o poi mi toccherà svelarlo 😉
      bacioni

  • Reply Elisa 10 gennaio 2013 at 21:31

    Non saprei proprio… mi arrendo senza neanche tentare, ma mi piacciono un sacco come tutti i tuoi esperimenti!!! 🙂
    In realtà mi preoccupa di più quello che scrivi su tutto il resto, quindi…..
    un super abbraccio e in bocca al lupo per tutto!!!
    Elisa

    • Reply islaura 11 gennaio 2013 at 8:42

      ah, ah, ah Elisa.
      In effetti oggi non è un a splendida giornata 🙁
      Vabbè si tira avanti meglio che si può 🙂
      Un abbraccio :):):)

  • Reply simona 11 gennaio 2013 at 15:31

    Spero che 2013 porti salute e serenità alla tua famiglia, alla mia ed a chi ne ha bisogno. Un bacio e un 🙂 abbraccio

    • Reply islaura 11 gennaio 2013 at 15:40

      Grazie carissima.
      Tantissimi auguri di cuore 🙂 🙂 : )

  • Reply Laura 14 gennaio 2013 at 15:45

    ciao Laura,
    sono una tua omonima ed è la prima volta che ti scrivo sul blog ma ti seguo da un bel po’ e mi sono cimentata nella copia di alcune tue creazioni.
    rispondo in particolare a questo tuo post perchè avevo letto qualche tempo fa che avevi qualche problemino e ancora in questo tuo bilancio chiedi tanta salute per il 2013.
    rispondo a questo tuo posto anche perchè sto recuperando la lettura del tuo blog che ho dovuto sospendere per questa maledetta settimana…infatti mentre tu scrivevi questo messaggio io ho scoperto di aver perso il bimbo che avevo in pancia…(seconda gravidanza).
    questo 2013 che mi doveva dare tanta gioia, ahimè è iniziato male…mi ero lasciata alle spalle un fine 2011/inizio 2012 con un brutto male di mio marito (risolto “egregiamente”)…e invece eccomi qua…tornata al lavoro “più leggera” 🙁
    scusa lo sfogo ma mi sono sentita tua omologa oltre che omonima…e mi sento anche di dire, anche se non ti conosco personalmente, che entrambe siamo forti e che spaccheremo tutto!!!!
    quindi auguri per tutto e grazie per tenerci compagnia con la tua creatività.

    • Reply islaura 15 gennaio 2013 at 7:02

      Ciao Laura,
      ti sono vicina, ma non sai quanto. La perdita di un bambino è sempre una cosa triste, ma è riduttivo dire triste, io la definirei una tragedia.Per una donna è veramente pesante, ma sei forte e ce la farai.
      Quando ho scritto questo post mi sembrava che chiedere la salute sarebbe stato un po’ semplicistico, tutti hanno desideri diversi, amore, lavoro,soldi… mi sono invece accorta che il mio desiderio è quello di tanti, senza salute non si combina niente.
      Facciamoci gli auguri, facciamolo a tutti di tanta salute cara Laura.
      Speciali auguri a te e tuo marito, un abbraccio fortissimo spero lo sentirai.
      🙂 🙂 🙂 🙂
      fammi sapere come va…

    Leave a Reply