anello, esperimenti, gomma, riciclo, varie

Anello particolare

9 giugno 2013

anello con camera d'aria di bicicletta

Venerdì è finita la scuola di una mia figlia, la seconda, quella che frequenta il liceo. Per tutti gli altri la chiusura dei libri è prevista per mercoledì, il mercoledì della prossima settimana. E poi chissà cosa succederà, nessuno dei grandi ha trovato lavoro per cui saranno tutti a casa appassionatamente!

Saranno promossi o bocciati o con debiti? Ancora non lo posso sapere, ma poi vi aggiornerò in merito.

I 2 pupetti piccoli ho la speranza che siano promossi, uno andrà in terza elementare e l’altra inizierà il percorso nella scuola media ,per i più grandi nutro qualche dubbio sulla promozioni a giugno….tanti dubbi, spero di si, ma non ne ho la certezza matematica.

Gli anni passano troppo velocemente ma quando arrivo a fine maggio inizio giugno sono sempre allo stremo delle forze, sarà l’età che avanza, sarà che ogni anno crescono gli impegni figliari: feste, recite, cene, saggi, partite, gare di ogni genere e poi non mi ricordo più dalla disperazione. Quest’anno però mi accorgo di essere stata fortunata, nessuna comunione e nessuna cresima, maggio è stato libero da impegni religiosi per cui dovrei essere meno stressata, invece no. 🙁

Passerà, intanto dal punto di vista creativo vado avanti, lentamente ma proseguo il mio percorso.

Mi sono dovuta occupare di un riciclo particolare, la camera d’aria di una bicicletta, mi è stata consegnata da chi ha forato la gomma e mi ha coinvolto in questo riciclo che ha dell’assurdo per realizzare qualche bijoux.

anello con camera d'aria di una bicicletta

Questo anello che vedete fa parte di un progetto più ampio che mi vedrà protagonista, mi stanno mettendo alla prova e io sperimento, non so ancora precisamente se ho intrapreso la strada giusta, ma almeno un tentativo l’ho fatto. 😉

Si tratta di un grande anello che non prevede l’utilizzo di  nessun collante, se non per per l’ancoraggio alla base in metallo. 

Come dicevo nessuna colla ma solo fili fluorescenti per tenere una porzione di camera d’aria legata all’altra.

  anello con camera d'aria di una bicicletta

Una roba non semplice, non da tutti e ripeto, non so se ho interpretato in maniera opportuna e giusta il materiale.

Staremo a vedere, intanto vado avanti e qualche accorgimento migliorativo l’ho trovato or ora guardandolo attraverso le foto.

Vi terrò aggiornati sull’avanzare dei lavori e sull’epilogo dell’ anno scolastico.

A presto!

Potresti essere interessato anche a :

No Comments

  • Reply cucicucicoo 10 giugno 2013 at 8:13

    Mi piace molto con i fili colorati, che danno un accento molto bello al nero della camera d’aria. Brava! 🙂

    p.s. I miei sono più piccoli, ma sono d’accordo: la fine dell’anno è stancantissimo!! (e pieno di emozioni)

  • Reply carla 12 luglio 2013 at 7:54

    …allora…mi è tornato in mente questo post proprio 2 giorni fa quando il maritino ha forato (in modo irreparabile) la ruota della carriola…purtroppo x lui, non certo x me, che son qui a scriverti…a proposito di questi progetti con le camere d’aria!!! hai novità a tal proposito? io ho alcune ideuzze, ma necessito ancora di qualche materiale… finalmente ho un piccolo budget x me, che verrà speso tuuuutto dal ferramenta!! ….hihihi…

    • Reply islaura 12 luglio 2013 at 13:25

      Ciao Carla, allora la collana io l’ho consegnata, insomma il lavoro era molto simile a quello che hai visto qui, insomma rotolini e uniti sempre con spaghetto fluo.
      Ho delle foto del work in progress per farti vedere più o meno il procedere del lavoro. la creazione finita no perchè alla fine avevo fretta e mi son dimenticata. 🙁
      Appena posso te le metto 😉

      • Reply carla 12 luglio 2013 at 19:30

        grazie! l’anello già ispirava parecchio, non oso immaginare un’intera collana! la dodicenne apprezza sempre di più! bye!! :X

    Leave a Reply