collaborazioni

Ambassador Crayola per #esperienzacreativa

1 luglio 2014

scultura con pennarelli Crayola e base in matite

Eccomi nuovamente protagonista come Ambassador  Crayola per #esperienzacreativa. Non è una novità, anche l’anno scorso avevo partecipato con diversi lavori su Filastrocche dando vita a diverse creazioni con i bambini utilizzando materiale Crayola.

E devo dire che poi l’abbiamo utilizzati tutto l’anno. I miei figli a scuola hanno usato tempere, colori, matite, pennarelli tutti di questo marchio e ci siamo trovati benissimo. E non solo loro, io sono stata una consumatrice di una vasta gamma di prodotti inimmaginabili. Praticamente dove c’è scritto “usare tempere”, “usare pennarello”, “colorare con matite” ecco erano tutte Crayola.

I perché sono diversi:

i colori sono splendidi: qualsiasi tipo di colore, pennarello, tempera, colore per le mani che sia, è bellissimo;

dove c’è scritto “lavabile”, è veramente lavabile, non occorre altro che acqua e sapone normale per lavare mani e vestiti, gli imprevisti sono ben accetti,

 sono adatti a qualsiasi età,

i colori sono durevoli,

elevata qualità.

Gianluca con materiale Crayola

La nostra contentezza era immensa all’arrivo del pacco e riprendo con una piccola scultura improvvisata prima degli appuntamenti fissi che vedranno me e altre blogger su Filastrocche, da luglio fino dicembre.

pennarelli Crayola

Che cosa ne ho fatto dei colori consumati in tutto un intero anno scolastico?

Prima di tutto li ho tenuti,  poi io e i miei bambini abbiamo voluto improvvisare una scultura molto futurista con pennarelli, colla a caldo e matite.

come realizzare una scultura pennarelli Crayola

Siamo partiti dalla base con 2 pennarelloni messi quasi parallelamente e poi abbiamo messo su questi un goccio di colla a caldo. Tenendoli fermi abbiamo poggiato gli altri sopra cercando di creare una torre stabile. Ecco un “work in progress”.

work in progress scultura pennarelli Crayola

Abbiamo azzardato delle stabilità precarie ma abbastanza durevoli.

scultura con pennarelli

Tappi, pennarelli aperti,  pennarelli chiusi, tutti i componenti della famiglia hanno voluto sfidare la gravità e mettere il proprio colore preferito nella posizione più congeniale. Al termine io ho  posizionato la nostra scultura su di un letto di matite.

scultura di pennarelli Crayola

La nostra personalissima torre staziona sulla scrivania dei figli più piccoli, in attesa di nuove creazioni  e nuove esperienze creative.

Intanto vi lascio i miei appuntamenti fissati su Filastrocche:

11 luglio

1 settembre

25 settembre

A presto!

Questo post è offerto da Crayola

 

Potresti essere interessato anche a :

2 Comments

  • Reply Giulia 5 luglio 2014 at 6:54

    Grandissima Laura, sai sempre utilizzare le cose in modo inusuale! 🙂

    • Reply islaura 5 luglio 2014 at 15:16

      Grazie!!!!

    Leave a Reply